Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Maria Ausiliatrice a cura di Ermes Dovico

Cultura


Le cose di lassù: incontrare Dio attraverso la bellezza
L'INTERVISTA

Le cose di lassù: incontrare Dio attraverso la bellezza

Aiutare gli uomini a ritrovare la strada verso il Cielo attraverso i sentieri dell’arte e della creazione. È l’obiettivo che ha spinto una studentessa americana ad ampliare un’idea nata nei mesi del lockdown.


Alla scoperta di Pascoli tra Castelvecchio e la Garfagnana
VACANZE LETTERARIE/3

Alla scoperta di Pascoli tra Castelvecchio e la Garfagnana

Pascoli rese celebre queste terre attraverso i suoi versi e la casa di Castelvecchio in cui si trasferì. La data del suo trasferimento non fu certo casuale...


Le “idee giovani” di Chesterton
IL LIBRO

Le “idee giovani” di Chesterton

Il gusto per le cose, l’educazione, la misura tra il fine e i mezzi, il valore della storia, la relazione tra identità e dialogo, i mezzi di comunicazione. Sono questi i temi al centro di diversi articoli e saggi di Chesterton ora raccolti nel volume Giovani idee. La felicità di pensare (Ares).


Marcello Candia, un imprenditore per conto di Dio
IL LIBRO

Marcello Candia, un imprenditore per conto di Dio

Un industriale milanese di grande fede e intelligenza, oggi venerabile, che negli anni Sessanta lasciò tutto per partire come missionario laico in Brasile. Dove fondò ospedali, lebbrosari, scuole, conventi. Un libro ne racconta la storia.


Voci dall’altrove, 13 racconti scritti da un benedettino
IL LIBRO

Voci dall’altrove, 13 racconti scritti da un benedettino

Una raccolta di racconti che presentano tra le righe sia la condizione dei cattolici inglesi ad inizio Novecento sia la volontà di fare apologetica. Ecco Voci dall’altrove, di Roger Pater, pseudonimo di dom Roger Hudleston.


Il Vittoriale, memoria di un uomo
VACANZE LETTERARIE/2

Il Vittoriale, memoria di un uomo

Una visita al Vittoriale permette non solo di immergersi in un contesto affascinante dal punto di vista paesaggistico, ma anche di conoscere più da vicino l’ideatore del complesso, quel d’Annunzio che fu emblema del suo tempo e della Belle Époque e, nel contempo, corifeo di quell’esasperata ricerca edonistica che è propria dell’uomo contemporaneo.


Sinead O’Connor, vittima del "dovere" di trasgredire
genio, sregolatezza e tragedia

Sinead O’Connor, vittima del "dovere" di trasgredire

Talento, irrequietezza esistenziale e religiosa, uso e abuso di sostanze: la morte della cantante irlandese porta a chiedersi perché il mercato musicale sembri favorire queste vite al limite.


Harvard, un gruppo per la libertà dalla tirannia woke
STATI UNITI

Harvard, un gruppo per la libertà dalla tirannia woke

Oltre 130 docenti hanno aderito al Council on Academic Freedom, per difendere la libertà accademica dalla cultura woke. Che impone - con censure, licenziamenti e violenze - il proprio credo, dall’aborto ai diritti Lgbt.


Il Senato riconosce l'Holodomor come genocidio
IL CRIMINE DI STALIN IN UCRAINA

Il Senato riconosce l'Holodomor come genocidio

Il Senato riconosce l'Holodomor in Ucraina come genocidio. La "morte per fame", la carestia artificiale voluta da Stalin per piegare l'Ucraina e collettivizzare l'agricoltura, è un crimine negato per quasi un secolo. 


Il mio nome nel vento, un romanzo ricco di scavi nella memoria
IL LIBRO

Il mio nome nel vento, un romanzo ricco di scavi nella memoria

Le vicende della famiglia Moncalvi, che parte da Genova, si ferma a Barcellona e ritorna a Genova in mezzo ai drammi del Novecento. Ma la malinconia non diviene mai disperazione. Ecco Il mio nome nel vento, di Alessandro Rivali.


Bordighera e Costa Azzurra con gli occhi di Monet
LA MOSTRA

Bordighera e Costa Azzurra con gli occhi di Monet

A Montecarlo si può ammirare la seconda mostra più importante al mondo degli ultimi 30 anni su Monet, dopo quella del 2010 a Parigi. Monet in piena luce vale un viaggio in Riviera quest’estate.


Per le strade di Monza, alla ricerca di Manzoni
VACANZE LETTERARIE/1

Per le strade di Monza, alla ricerca di Manzoni

Monza è una città storicamente importante per diverse epoche, dall'Alto Medioevo al XIX Secolo. La Monaca di Monza è un personaggio tra i più celebri dei Promessi Sposi ed è realmente esistita. Una piccola guida ai luoghi manzoniani.