Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Caterina Drexel a cura di Ermes Dovico

Sfollati


Sfollati in Congo: una crisi umanitaria ignorata
i profughi invisibili

Sfollati in Congo: una crisi umanitaria ignorata

Esteri 07_11_2023 Anna Bono

6,9 milioni di persone, in gran parte residenti nell’est del Paese, ormai da decenni teatro di conflitti e violenze. Gli aiuti non bastano e gli interventi Onu sono rari e controproducenti.


Cresce il numero di profughi, nel mondo oltre 108 milioni
IL RAPPORTO UNHCR

Cresce il numero di profughi, nel mondo oltre 108 milioni

Pubblicato il nuovo rapporto dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati. Nel complesso sono 108,4 milioni i profughi nel 2022, in crescita rispetto all'anno prima (quasi 20 milioni in più): 35,3 milioni i rifugiati. Relativamente pochi i ritorni a casa.


I bambini del Burkina Faso vittime del jihad
Infanzia

I bambini del Burkina Faso vittime del jihad

Svipop 16_01_2022 Anna Bono

Mezzo milione di studenti sono a casa perché il 13 per cento delle scuole sono state chiuse e migliaia di bambini e adolescenti sono stati reclutati dai gruppi armati e combattono


Aumentano i profughi in Burkina Faso
Rifugiati

Aumentano i profughi in Burkina Faso

Si intensificano gli attacchi di gruppi jihadisti e un numero crescente di persone cerca la salvezza in aree meno colpite o all’estero, nei paesi confinanti

 


Per mettere al sicuro gli sfollati, aiutarli non basta
Emergenze umanitarie

Per mettere al sicuro gli sfollati, aiutarli non basta

La Chiesa del Mozambico avverte che assistere gli sfollati senza occuparsi anche della popolazione locale genera risentimento e ostilità contro i profughi e può provocare conflitti

 

 


Niger. In cerca di scampo alla violenza
Jihad

Niger. In cerca di scampo alla violenza

Sono centinaia i nigerini cristiani che, dopo un ennesimo attacco a un villaggio, stanno lasciando i territori minacciati da gruppi jihadisti affiliati ad al Qaida e all’Isis

 


Per il 2021 l’Oim chiede 3 miliardi di dollari per gli emigranti in difficoltà
Organizzazione internazionale per le migrazioni

Per il 2021 l’Oim chiede 3 miliardi di dollari per gli emigranti in difficoltà

Il direttore Antonio Vitorino ha illustrato i programmi che l’Oim intende svolgere a sostegno di emigranti e sfollati e ha chiesto alla comunità internazionale di intensificare gli aiuti

 


Il Ciad vara la sua prima legge in materia di asilo
Rifugiati

Il Ciad vara la sua prima legge in materia di asilo

Il governo ciadiano ha adottato una normativa che garantisce a rifugiati e richiedenti asilo protezione, libertà di movimento, diritto al lavoro e all’istruzione


Africa. Se l’emergenza coronavirus si innesta su crisi già esistenti
Covid-19

Africa. Se l’emergenza coronavirus si innesta su crisi già esistenti

Corno d’Africa, Grandi Laghi, Africa orientale. L’Unhcr si prepara a gestire l’emergenza Covid-19 per salvare milioni di profughi in condizioni già critiche


L’Unhcr lancia un piano da 477 milioni di dollari per i profughi del Sudan
Rifugiati e sfollati

L’Unhcr lancia un piano da 477 milioni di dollari per i profughi del Sudan

Attualmente sono oltre 900.000 i rifugiati, in prevalenza originari del Sudan del Sud, e 1,9 milioni gli sfollati che hanno bisogno di assistenza, ma il numero dei rifugiati continua ad aumentare


Africa. Una regione in movimento
Profughi

Africa. Una regione in movimento

Nei primi sei mesi del 2019 Corno d’Africa e Africa orientale hanno registrato 11,6 milioni di profughi, mentre gli emigranti arrivati in Europa via mare è diminuito dell’80%

 

 


In Etiopia quasi tutti i profughi sono tornati a casa, o forse no
Profughi

In Etiopia quasi tutti i profughi sono tornati a casa, o forse no

Il governo etiope annuncia che in tutto il paese restano solo 100.000 sfollati. Ma le ong raccontano di ritardi negli aiuti, discriminazioni, sfollati costretti a lasciare i campi profughi a forza