Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Camillo de Lellis a cura di Ermes Dovico

Mosca

Pietà per i caduti: la prima via per la pace
il conflitto ucraino

Pietà per i caduti: la prima via per la pace

La ricerca della verità e della giustizia è un compito improbo, ma si può cominciare, se non dal perdono, almeno dalla pietà per quelle centinaia di nemici che, sui fronti contrapposti, muoiono ogni giorno. Potremmo diventare più umani se considerassimo le perdite del conflitto russo-ucraino.


Con l'attentato a Mosca torna l'incubo dello Stato Islamico
terrorismo

Con l'attentato a Mosca torna l'incubo dello Stato Islamico

Un messaggio a tutti i Paesi considerati "infedeli": l'assalto al "Bataclan" russo rivendicato dall'Iskp,una sigla sconosciuta ai più, ma che rappresenta attualmente una delle più gravi minacce alla sicurezza internazionale.


Dove è andato l'Isis dopo la sconfitta del Califfato
JIHAD

Dove è andato l'Isis dopo la sconfitta del Califfato

Esteri 28_03_2024 Anna Bono

La matrice jihadista dell’attentato di Mosca era subito apparsa quasi certa per le modalità con cui era stato eseguito. La conferma è arrivata poche ore dopo. L'Isis è vivo, ecco dove si trova adesso


Attacco a Mosca, dubbi russi anche dopo la rivendicazione dell'Isis
L'ATTENTATO E LE SUE CONSEGUENZE

Attacco a Mosca, dubbi russi anche dopo la rivendicazione dell'Isis

L'Isis ha rivendicato l'attentato al Crocus City Hall di Mosca, l'attacco in cui sono stati uccisi 137 russi. E ha fornito le prove. Tuttavia a Mosca sono convinti che ci sia dietro la mano dell'Ucraina. In realtà possono essere vere l'una e l'altra ipotesi assieme. 


Strage al Crocus City Hall di Mosca. L'Isis rivendica
TERRORISMO

Strage al Crocus City Hall di Mosca. L'Isis rivendica

Strage al Crocus City Hall, una grande sala concerti di Krasnogorsk, sobborgo occidentale di Mosca. Un gruppo armato provoca decine di morti. Rimpallo di accuse, l'Isis rivendica (ma i russi non ci credono). 


L'attivismo papale sfiora la crisi diplomatica con Kiev
caso internazionale

L'attivismo papale sfiora la crisi diplomatica con Kiev

Durante un collegamento video con i giovani cattolici russi il Papa elogia la "grande Madre Russia". Parole considerate innocue fino al 2022 ma che oggi urtano l'Ucraina spingendo Sala Stampa e nunziatura a limitare il danno.

- UCRAINI E POLACCHI SI INDIGNANO PER PIETRO I E CATERINA II di Stefano Magni


La nuova strategia russa per paralizzare l’Ucraina
IL PUNTO SULLA GUERRA

La nuova strategia russa per paralizzare l’Ucraina

L’attacco con droni e missili da crociera sta causando gravi danni a rete elettrica, Internet e trasporti ucraini. Tre gli obiettivi di Mosca: mettere in crisi i rifornimenti delle truppe rivali, impedire a Kiev di esportare parte della sua produzione elettrica e minare il consenso verso Zelensky.


Darya Dugina uccisa, un attentato in cerca d'autore
RUSSIA

Darya Dugina uccisa, un attentato in cerca d'autore

L’uccisione alla periferia di Mosca di Darya Dugina, figlia del filosofo politico Alexander Dugin, presenta ancora molte zone d’ombra soprattutto nei suoi possibili risvolti. Mosca accusa Kiev, l'Ucraina smentisce seccamente, nessuna pista (neppure quella interna) è esclusa, resta più probabile però l'ipotesi dell'attentato ucraino.


Alta tensione sulla centrale di Zaporizhzhia
RISCHIO ATOMICO

Alta tensione sulla centrale di Zaporizhzhia

Continua lo scambio di accuse sui bombardamenti che hanno sfiorato la centrale nucleare occupata dai russi. La Nato sollecita un’ispezione sul posto e il ritiro delle forze russe. Non è escluso che Zelenksy possa far leva su incidenti atomici per spingere i Paesi occidentali al suo fianco, rischiando però di perdere consenso internazionale se dovesse forzare troppo la mano.


Ucraina, sempre più armi dagli Usa. Sulla centrale è scambio di accuse
IL PUNTO SULLA GUERRA

Ucraina, sempre più armi dagli Usa. Sulla centrale è scambio di accuse

Autorizzato dagli Stati Uniti il più ingente pacchetto di aiuti militari a Kiev - del valore di un miliardo di dollari - dall’inizio dell’offensiva russa. Gli americani hanno inviato in Ucraina un loro generale per monitorare i flussi di armi in arrivo. Continua la guerra anche sul fronte della propaganda, in particolare attorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia.


Ucraina, i russi avanzano nel Donbass. E avvisano gli USA
IL PUNTO

Ucraina, i russi avanzano nel Donbass. E avvisano gli USA

Le truppe russe avanzano su quasi tutto il fronte del Donbass, dove molti reparti ucraini si sono arresi. Oggi si può stimare che i russi e i loro alleati controllino circa il 25% del territorio ucraino. Intanto Zelensky chiede all’Occidente nuovi lanciarazzi, a lunga gittata, che rischierebbero seriamente di allargare il conflitto alla Nato. Mosca avvisa Washington.