Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santissima Trinità a cura di Ermes Dovico

Editoriali


Che fare se i vescovi tacciono? Cinque armi per il cattolico
buona battaglia

Che fare se i vescovi tacciono? Cinque armi per il cattolico

Di fronte alle "litanie" dell'uomo postmoderno e al fatto che alcuni uomini di Chiesa sono collusi con il male o tacciono, il cattolico ha alcune armi a diposizione: dalla formazione alla preghiera, ecco un comodo vademecum. 


Assegno unico, il braccio di ferro con l'Ue è una scusa?
FAMIGLIE AL PALO

Assegno unico, il braccio di ferro con l'Ue è una scusa?

Procedura d'infrazione Ue sull'Assegno unico perché discriminerebbe i cittadini comunitari trasferitisi in Italia da meno di due anni. Un contenzioso che il Governo deve affrontare spiegando quali sono i rischi, ma senza usarlo come scusa per giustificare i mancati aumenti di quest'anno. 


Aborto, vescovi Usa in lotta. I nostri difendono la 194
episcopati a confronto

Aborto, vescovi Usa in lotta. I nostri difendono la 194

La guida indirizzata ai cattolici americani per il voto politico non ha dubbi: salvare i nascituri non è un optional. Al di qua dell'oceano invece per il presidente Cei Zuppi la 194 resta intoccabile.


Se ormai basta un'influenza per cancellare Messa e domenica
BOLOGNA

Se ormai basta un'influenza per cancellare Messa e domenica

Messa domenicale sempre più trattata come un servizio di cui fare a meno. Il parroco ha l'influenza e il diacono lo sostituisce. Non siamo in Groenlandia, ma nella Bologna di Zuppi. Tutti contenti, anche il sacerdote, che alla Bussola si rifiuta di spiegare se avesse chiesto ad altri confratelli di sostituirlo.


La conversione di Ayaan Hirsi Ali, l'infedele condannata dall'islam
CRISTIANESIMO E ISLAM

La conversione di Ayaan Hirsi Ali, l'infedele condannata dall'islam

Condannata a morte, con una fatwa, nel 2004, per il film Submission (per cui è stato ucciso Theo van Gogh), Ayaan Hirsi Ali aveva abbandonato l'islam per diventare atea. Ora è cristiana. E spiega perché.


Gli ultimi deliri del comico Grillo e l’eclissi del grillismo
l'analisi

Gli ultimi deliri del comico Grillo e l’eclissi del grillismo

L’Italia del post-grillismo è decisamente peggiore della precedente e l’ultima apparizione del comico pregiudicato Beppe Grillo ne è la più nitida e inequivocabile conferma.


Ricatto sinodale tra diocesi svizzere: no gay, no money
diktat "fraterni"

Ricatto sinodale tra diocesi svizzere: no gay, no money

Quando la sinodalità va a scapito della solidarietà: il "soviet ecclesiale" di Lucerna nega i fondi dovuti a Basilea finché il vescovo Felix Gmūr non lascia libertà di condotta sessuale (e omosessuale) ai dipendenti della Chiesa. 


Rimozione di Strickland, un atto di arroganza del potere
RESA DEI CONTI

Rimozione di Strickland, un atto di arroganza del potere

Il caso del vescovo texano segna un punto di svolta, somiglia a una dichiarazione di guerra nella Chiesa, una sorta di scisma in atto. Una situazione che richiede ai vescovi una obiezione di coscienza attiva.


Il "metodo Tucho": stravolgere la dottrina mediante la prassi
rivoluzionari in talare

Il "metodo Tucho": stravolgere la dottrina mediante la prassi

A furia di fughe in avanti ciò che è stato percepito fino a ieri come eretico, la coscienza collettiva lo giudicherà come evangelico. Per via sinodale o meno, purché si rompa con il passato.


A suon di ambiguità Fernández battezza il gender
dicastero per la demolizione della fede

A suon di ambiguità Fernández battezza il gender

Come procedere se il battezzando o il padrino o la madrina è omosessuale o trans? Tra amnesie e acrobazie il cardinal prefetto tira in ballo anche i santi per sostenere la sua "agenda".


Israele-Hamas, criteri per un giudizio
TERRA SANTA

Israele-Hamas, criteri per un giudizio

Nessuna giustificazione è possibile per atti di terrorismo. Ma il diritto a difendersi non legittima qualsiasi reazione violenta che violi la dignità umana. La Dottrina sociale della Chiesa ci insegna come non essere guidati dalle emozioni.


«Incurabile». Il benvenuto di morte della stampa a Indi
il caso

«Incurabile». Il benvenuto di morte della stampa a Indi

I media italiani si accodano al best interest sancito da medici e giudici definendo Indi «incurabile». Che però non è sinonimo di inguaribile. Un asservimento della stampa alla mentalità eutanasica dominante.