• TESTIMONIANZA

    Africa, la fede fa la differenza

    Un missionario in Guinea Bissau racconta i motivi per cui tanti pagani si convertono al cattolicesimo, e il bisogno di tante vocazioni per portare il Vangelo . Ma in Europa l'ideale missionario e l'interesse per le missioni sono in crisi.

    • IL PAPA

    In difesa della pietà popolare

    Papa Francesco ha incontrato ieri i membri delle confraternite provenienti da tutto il mondo, a Roma per celebrare la loro Giornata Mondiale. Ed è stata l'occasione per valorizzare la religiosità popolare come strumento di missione.

    • PAPA FRANCESCO

    Il Rosario di Papa Francesco

    Papa Francesco, dalla Basilica di Santa Maria Maggiore, ha tenuto ieri una lezione per i fedeli sull'importanza del Rosario, preghiera a cui è molto legato, grazie all'esempio di Giovanni Paolo II. Una riflessione preziosa per vivere pienamente Maggio, il mese di Maria.

    • CAUSE DEI SANTI

    Maria Cristina, la beata che sfidò il Risorgimento

    Papa Francesco sblocca un'altra causa rallentata da questioni politiche, senza paura di sfidare tabù. Maria Cristina di Savoia (1812-1836), regina delle Due Sicilie, sarà proclamata beata. La decisione è maturata in un'udienza concessa al cardinale Angelo Amato.

    • FINO AI CONFINI DELLA TERRA

    Missione alle genti, bellezza da riscoprire

    Crisi economica, poche vocazioni giovanili, diminuzione dello spirito missionario ad gentes. Sono alcuni dei grandi problemi che colpiscono il Pime, così come tutti gli istituti missionari. L'assemblea generale occasione di rinnovamento.

    • IL PAPA

    «Il lavoro ci riempe di dignità»

    Il Papa raccomanda a San Giuseppe lavoratore chi ha perso il lavoro, e invita a non perdere la speranza né tempo dietro inutili lamenti, ma ad impegnarsi a compiere il proprio dovere perché «il vostro avvenire dipende anche da come sapete vivere questi preziosi anni della vita».

    • LA FONTE DI FRANCESCO

    «Mondanità spirituale, catastrofe per la Chiesa»

    È un concetto ripetuto spesso da papa Francesco, la cui paternità viene attribuita erroneamente al gesuita Henri De Lubac. Ma De Lubac cita infatti la vera fonte, il benedettino dom Anscar Vonier. Che vale la pena leggere per capire cosa intenda davvero papa Bergoglio...

    • AI CRESIMANDI

    Il Papa ai giovani: «Andate controcorrente»

    Messa in piazza San Pietro ieri per settantamila cresimandi, ad alcuni dei quali papa Francesco ha personalmento amministrato la Cresima. A tutti l'invito di seguire Gesù con coraggio e di scommettere sui grandi ideali.
    - Il testo dell'omelia

    • VATICANO II

    Il Concilio, vittima di opposte fazioni

    In questo 50° anniversario del Vaticano II, si sta facendo poco per riscoprire il Concilio. Il suo paradosso è che fu voluto pastorale ma nei fatti diventò superdogmatico cancellando la tradizione. Ne parliamo con Stefano Fontana, autore di un libro a riguardo.

    • TESTIMONIANZA

    Missionario e giornalista. Da 60 anni

    «Come prete, non ho altre ambizioni o altri scopi, se non quello di amare e imitare Cristo». È con profondo senso di gratitudine che ospitiamo su La Nuova BQ questo articolo in cui padre Gheddo ricorda i suoi 60 anni di sacerdozio.

    • L'UDIENZA DEL PAPA

    «Guardare il Giudizio finale per cambiare la vita»

    Spesso i cristiani non hanno la fede nel ritorno di Cristo, che invece è fondamentale perché ci aiuta a vivere bene il presente, per imparare ogni giorno a riconoscerlo nei piccoli. Lo ha detto Papa Francesco nell'udienza del mercoledì. - Il testo dell'udienza

    • PAPA FRANCESCO

    La corruzione non può essere perdonata

    Esiste un pericolo più grande del peccato per un cristiano? Certo, ci dice Papa Francesco, si chiama “corruzione”. Fa rima con decomposizione ed è un processo di morte che non va considerato "accettabile". Anche perché non si perdona, si cura.