• PENTECOSTE

    Novità, armonia e missione: i tre nomi dello Spirito

    Papa Francesco ha celebrato la Messa di Pentecoste con i movimenti ecclesiali chiedendogli di riflettere su caratteristiche dell’azione dello Spirito Santo e torna a denunciare una Chiesa autoreferenziale. - Meglio una Chiesa incidentata che una Chiesa chiusa 

    • PAPA FRANCESCO

    Meglio una Chiesa incidentata, che una Chiesa chiusa

    Duecentomila persone hanno accolto il Papa in Piazza San Pietro per la veglia di Pentecoste con i movimenti ecclesiali. Parlando a braccio, Papa Francesco ha risposto a quattro domande preparate dai movimenti rispettivamente sulla «fragilità della fede», sulla sua comunicazione nell’evangelizzazione, sui poveri e l’etica della politica, e sulle persecuzioni che i cristiani oggi si trovano ad affrontare.

    • COMUNICAZIONI SOCIALI

    Chiesa: prima i contenuti, poi i mezzi

    Domenica scorsa si è celebrata la 47esima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. Una particolare attenzione al mondo digitale, dove è possibile diventare nuovamente "pescatori di uomini". Se diciamo qualcosa di importante.

    • PUNTI FERMI

    Liturgia, la sovrastruttura è bellezza

    L'invocazione della semplicità nel vivere la liturgia è facilmente equivocabile e si trasforma in degenerazioni e abusi che tolgono tutta la Bellezza del culto a Dio. Non così la intende il Concilio Vaticano, la cui Costituzione sulla liturgia parla di "nobile semplicità".

    • PAPA FRANCESCO

    Il rifiuto di Dio e dell'uomo alla base della tecnocrazia

    Ieri Papa Francesco ha riproposto un insegnamento fondamentale del Magistero di Benedetto XVI sulla crisi economica internazionale. Le radici sono antropologiche e vanno cercate nel rifiuto della nozione di bene comune e nel rifiuto di Dio che ispirano l’ideologia dominante dei poteri forti.

    • L'UDIENZA

    Lo Spirito Santo ci protegge dal relativismo

    Il Papa ricorda che è lo Spirito a guidarci alla "Verità tutta intera", come aveva detto Gesù. Per questo raccomanda una preghiera da recitare tutti i giorni, per chiedere allo Spirito Santo di guidarci a essere discepoli di Cristo.

    • RICORSI STORICI

    'Viva Francesco' come viva Pio IX?

    Anche Pio IX all'inizio del suo mandato scatenava manifestazioni di pubblica adulazione. Salvo poi cadere nel tranello di truppe risorgimental-massoni che piano piano lo hanno lasciato sempre più solo. L'unanime appoggio a Francesco non è scontatamente una buona notizia.

    • LITURGIA CREATIVA

    Dalla salvezza al salutismo con lo "sparaostie"

    L'Organizzazione Mondiale della Sanità lancia l'allarme per possibile epidemia di aviaria e Sars, e torna di moda il dispenser per ostie (video), per evitare qualsiasi contatto: una trovata sconcertante. Come quella dell'ostia già imbevuta di vino (analcolico).

    • TESTIMONIANZA

    Il silenzio è mettere Dio al primo posto

    Se vogliamo la presenza di Dio nei nostri cuori e nella nostra vita, bisogna che impariamo a fare silenzio. L'esempio di Marcello Candia, che si fece costruire una cappellina nella sua fabbrica, per poter pregare e non essere travolto dalla vita.

    • CANONIZZAZIONE

    Benedetto XVI e i martiri di Otranto

    Oggi papa Francesco canonizzerà gli ottocento martiri che nel 1480 preferirono la morte per mano islamica all'abiura della fede. Un evento che è stato lanciato da Benedetto XVI il giorno stesso in cui riferì alla stampa il suo vicino abbandono.

    • CATTOLICI HEGELIANI

    La Settimana Social(ista) dei cattolici

    La presentazione della 47ma Settimana sulla famiglia lascia sconcertati: ci sono dettagliate analisi sociologiche, come fosse il documento di un sindacato. Siamo nell'Anno della Fede, ma mai la sua mancanza viene citata come causa della crisi.

    • PAPA FRANCESCO

    "Madri, non zitelle": la castità feconda delle suore

    L'8 maggio 2013 Papa Francesco ha continuato all'udienza generale il ciclo di catechesi sul «Credo», iniziato da Benedetto XVI e si è soffermato sulla figura dello Spirito Santo, senza risparmiare un affondo sulla situazione delle religiose nel mondo.