Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Camillo de Lellis a cura di Ermes Dovico

Web

Nell'epoca dei social la par condicio è anacronistica
anarchia in rete

Nell'epoca dei social la par condicio è anacronistica

Un tempo la campagna elettorale si svolgeva in tv, oggi basta un tweet a mostrare l'inapplicabilità di una normativa sulla propaganda politica risalente al 2000 che non ha retto all'avanzata dell'algoritmo.


Regolare il web in UE: un pretesto per imbavagliare
chi controlla i controllori?

Regolare il web in UE: un pretesto per imbavagliare

A garantire il rispetto delle misure sui contenuti online sarà un gruppo irlandese pieno di sostenitori dell’aborto e del gender. Che giocherà un ruolo chiave in vista delle elezioni europee.


I big tech non pagano, informazione professionale a rischio
equo compenso

I big tech non pagano, informazione professionale a rischio

Google, Meta e le altre principali piattaforme non corrispondono i diritti sui contenuti che indicizzano. La negoziazione con i gruppi editoriali si arresta, a tutto vantaggio dei colossi della rete.


Recensioni online: basta scaricabarile, applicare le norme
responsabilizzare

Recensioni online: basta scaricabarile, applicare le norme

Sempre più spesso per acquistare beni e servizi ci si affida a opinioni e feedback  presenti in rete. Che non sempre sono veri. Occorre ripartire dalle norme esistenti e nemmeno le piattaforme possono lavarsene le mani.


Europa, rifugio mondiale dei contenuti online pedofili
IL RAPPORTO IWF

Europa, rifugio mondiale dei contenuti online pedofili

Il nuovo rapporto annuale 2021 della Internet Watch Foundation (IWF) pubblicato martedì (26 aprile) mostra quanto vergognosamente sia proprio l'Europa il "centro globale" per l'hosting di materiale pedopornografico online (CSAM): ne ospita il 59% a livello mondiale. L'Olanda ha il triste primato, fra tutti i Paesi dell'Europa.