Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Antonio di Padova a cura di Ermes Dovico

Libertà di religione

Velo islamico, la Corte UE lo vieta per il motivo sbagliato: la laicità
LA SENTENZA

Velo islamico, la Corte UE lo vieta per il motivo sbagliato: la laicità

Dopo il ricorso di una musulmana, la Corte di Giustizia dell’UE ha assecondato la «rigorosa neutralità» di un Comune belga, che vieta segni religiosi vistosi. Per la Corte il motivo risiede nella laicità, declinata come indifferentismo o ateismo. Un motivo errato.


Dall’Osce all’Onu, la dittatura Lgbt attacca la libertà di religione
I DOCUMENTI

Dall’Osce all’Onu, la dittatura Lgbt attacca la libertà di religione

Due nuovi rapporti, con prospettive diverse, testimoniano l’attacco alla libertà di religione. ACS sottolinea «i crescenti limiti alla libertà di pensiero, coscienza e religione» nei Paesi dell’Osce. Mentre l’esperto dell’Onu sul gender, Madrigal-Borloz, chiede agli Stati di limitare l’obiezione di coscienza e subordinare la tutela della fede ai diritti Lgbt.

- ONU, FABBRICA DI NUOVI DIRITTI, di Stefano Fontana


Arresti di cristiani in Libia
Islam

Arresti di cristiani in Libia

Le autorità hanno proceduto all’arresto a Tripoli di diverse persone: alcune accusate di proselitismo, altre di apostasia per essersi convertite dall’Islam al Cristianesimo


Un pastore evangelico è accusato in India di conversioni forzate
Induismo

Un pastore evangelico è accusato in India di conversioni forzate

La denuncia contro Aescel Tirkey è di aver costretto a convertirsi al cristianesimo dei fuori casta. A sporgerla sono stati i genitori di alcuni ragazzi convertiti

 

 


A Ho Chi Minh City la polizia interviene per impedire la costruzione di un presepio
Regimi comunisti

A Ho Chi Minh City la polizia interviene per impedire la costruzione di un presepio

A Ho Chi Minh City la polizia interviene per impedire la costruzione di un presepio


Tre cristiani arrestati in India per “conversioni forzate”
Uttar Pradesh

Tre cristiani arrestati in India per “conversioni forzate”

L’accusa infondata è opera dei radicali indù che perseguitano i cristiani con la connivenza della polizia. Una nuova legge potrebbe inasprire ulteriormente le pene contro le conversioni “estorte””


Chiese vuote nella Repubblica popolare di Lugansk
Donbass

Chiese vuote nella Repubblica popolare di Lugansk

Le autorità del Lugansk hanno introdotto gravi limitazioni alla libertà di religione. Proibito il culto non autorizzato, le visite dei sacerdoti ai fedeli, l’ingresso di ministri del culto stranieri