Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Liduina a cura di Ermes Dovico

Elly schlein

Pd contro "TeleMeloni": la Rai si spartisce solo a sinistra
contraddizioni

Pd contro "TeleMeloni": la Rai si spartisce solo a sinistra

In viale Mazzini protestano i piddini, ma il sit-in della Schlein è un flop e la protesta è un boomerang: accusano il governo di lottizzare la tv pubblica, proprio come hanno sempre fatto (e fanno) loro stessi.


Cottarelli deluso da Elly. Ma anche dal Parlamento
dimissioni

Cottarelli deluso da Elly. Ma anche dal Parlamento

Dopo soli sette mesi di mandato l'economista eletto con il Pd se ne va, in disaccordo con lo spostamento all'estrema sinistra targato Schlein. Oltre al partito lascia anche lo scranno, a disagio con dinamiche parlamentari che rendono le Camere tanto conflittuali quanto marginali.


Lollobrigida parla di denatalità, la sinistra lo accusa di razzismo
"SOSTITUZIONE ETNICA"

Lollobrigida parla di denatalità, la sinistra lo accusa di razzismo

Sostituzione etnica? Suprematismo bianco? Il ministro Lollobrigida pensava alla denatalità e alle sue ricadute sociali ed economiche, all’immigrazione illegale e ai problemi insolubili che pone. Le opposizioni che lo attaccano, accusandolo di razzismo, a partire da Elly Schlein, o non capiscono o sono in malafede. 


Schlein, anche per l’oblio la sinistra usa il doppiopesismo
IL CASO

Schlein, anche per l’oblio la sinistra usa il doppiopesismo

Riaffiorano sul Web vecchi post al veleno della neoeletta segretaria del Pd, diretti anche contro coloro che ne hanno favorito la vittoria alle primarie. Ma la sinistra, anche per oblio e gogna mediatica, usa due pesi e due misure: se il caso riguarda gli avversari, attacca; se imbarazza i propri ambienti, sorvola.


Populismo e woke: la "svolta" Schlein è trasformismo
dove va il pd

Populismo e woke: la "svolta" Schlein è trasformismo

L'elemento più rilevante nella vittoria della Schlein sta nel fatto che la sua candidatura è stata sostenuta da una parte considerevole della classe dirigente Pd. La “svolta” in realtà è stata un'operazione pilotata dall'alto, frutto di un calcolo: nelle democrazie occidentali lo spazio per una forza socialdemocratica si va sempre più esaurendo a vantaggio di forze apertamente populiste, volte a rappresentare la consistente parte di società instabile, precaria e improduttiva.
- PIACERÀ AI CATTOLICI EVANESCENTI, di Stefano Fontana 


Il voto pro-aborto svela il vuoto politico del centrodestra
principi non negoziabili

Il voto pro-aborto svela il vuoto politico del centrodestra

La Camera a grandissima maggioranza ha "blindato" la legge 194 dimostrando che, pur avendo perso le elezioni, Pd e Terzo Polo governano ancora il Paese e il Parlamento. E la coalizione che ha vinto si appiattisce sulla mentalità dell'opposizione.
- VIDEO: SULLA 194 A DIVIDERE È IL MINISTRO ROCCELLA, di Riccardo Cascioli