• PRECISAZIONE

    Il vignettista Gatto quest'anno non ha partecipato al concorso sull'olocausto

    • 20-06-2015

    Dopo Agim Sulaj, anche il vignettista Alessandro Gatto smentisce la sua partecipazione al concorso di vignette contro l'olocausto organizzato a Teheran. Ne prendiamo volentieri atto, notando però che il nome del Gatto compare nel sito ufficiale della manifestazione e che lo stesso Gatto ha partecipato all'edizione del 2006 della rassegna, vincendo un premio. 

    • IN RICORDO

    Se nella sofferenza incontri Cristo sei già in Comunione con Lui

    • 15-06-2015

    Una diagnosi, una infausta prognosi per chi pensavi volgesse all’altro lido in punta di piedi per il solo fatto di avere quasi novant’anni. Sì, la madre di mio marito, la nonna dei miei figli, mia suocera. La mia penna non è capace delinearne i tratti convenientemente, posso solo accingermi a dire che il Signore ha donato a tutti noi una persona speciale, generosa, serena, sempre disponibile, una fucina di Amore vero.

    • RETTIFICA

    Agim Sulaj non partecipa al concorso iraniano contro Israele. Stavolta...

    • 02-06-2015

    Sul vostro quotidiano è stato pubblicato a firma Luigi Santambrogio l’articolo dal titolo: “Vignettisti italiani anti shoah per far ridere gli imam”, dove il mio cliente, l'artista Agim Sulaj, viene nominato tra i concorrenti.

    • GENDER A LUCCA

    Lettera aperta a monsignor Italo Castellani

    • 23-04-2015

    Una fedele della parrocchia di Quiesa scrive a monsignor Italo Castellani, arcivescovo di Lucca. Il 17 aprile, in Vescovato, si è tenuto un ciclo di incontri sulla teoria “gender” dal titolo “Maschile e femminile in psicologia ed in neuroscienza”. I relatori invitati, i professori Petrini e Mascari, hanno spiegato che l'omosessualità è un orientamento sessuale naturale. Forse serve qualche chiarimento in merito.

    • LETTERA IN REDAZIONE

    Scuola parentale e homeschooling, ci sono differenze da capire

    • 28-02-2015

    Nella scuola parentale sono i genitori a "fare" la scuola, ma la realizzano facendo una scelta di comunità, ricreando lo schema tradizionale della scuola. È il ritorno alla grande tradizione dell'educazione cattolica.
    La scuola Hobbit di Costanza Signorelli

    • APPELLO AI PAPA'

    «Guai a chi tocca i nostri figli»

    • 17-11-2014

    Un padre lancia un appello ad altri padri, e apre una pagina Facebook per dire: «Difendiamo i nostri figli da chi vuole indottrinarli alla teoria Gender». Facendo ricorso ai principi di diritto internazionale che autorizzano l'autodifesa, la libertà di religione, il diritto dei genitori di educare i propri figli e la libertà di opinione.

    • LETTERE

    Amarezza e rabbia, il popolo contro Tv2000

    • 13-11-2014

    «Proviamo profonda vergogna e somma amarezza per l’invito rivolto da TV 2000 (poi rimandato) al signor Vladimiro Guadagno». È solo una delle tante lettere di protesta ricevute sul caso Luxuria-Tv2000. «E non provate a farci passare per estremisti cattolici, tradizionalisti, e intransigenti».

    • SILVIO E LUXURIA

    Ferrara ci scrive, ma è un elefantino un po' "riluttante"

    • 20-10-2014

    Dopo l’articolo “Silvio e Luxuria, Ferrara se ci sei batti un colpo”, apparso sulla Nuova Bussola Quotidiana il 16 ottobre scorso, il direttore del Foglio ha mandato questa risposta che volentieri pubblichiamo. Ferrara parlerà della legge sui matrimony gay e della " svolta" di Berlusconi martedì a Ballarò.

    • LETTERE IN REDAZIONE

    Silenzi di cui saremo chiamati a rispondere

    • 08-10-2014

    Dopo le violenze contro le Sentinelle in Piedi: ogni dittatura, ogni violenza, ogni oppressione può esistere soltanto a patto che vi sia una ipocrita e pigra società che accetta supinamente e non lotta, una indifferenza dei più di cui nutrirsi. 

    • PRECISAZIONI

    Avvenire e le Sentinelle (e anche La Bussola)

    • 07-10-2014

    Riguardo all'evento delle Cento piazze in cui le Sentinelle sono scese sabato 4 e domenica 5 ottobre, «la direzione di Avvenire» ha reagito duramente accusando di falsità un nostro articolo in cui notavamo che il giornale non aveva annunciato questo evento. In realtà - volendo smentirle - Avvenire ha dato piena conferma a quanto da noi sostenuto.