• EDITORIALE

    Caso marò, il naufragio dei tecnici

    La gestione della crisi con l'India, con il nostro ambasciatore praticamente in ostaggio, ha ormai raggiunto livelli surreali: Farnesina e Difesa mostrano un dilettantismo preoccupante ed errori che fanno perdere credibilità al Paese.

    • EDITORIALE

    Se lo scienziato ha «paura» dell'embrione

    J.B. Gurdon, premio Nobel per la medicina 2012, stupisce per alcune dichiarazioni rilasciate in un'intervista concessa al mensile “Le Scienze” nel numero di marzo. Prevale ancora una volta l'ipocrisia di definire gli embrioni "vita potenziale".

    • EDITORIALE

    Colpo di mano in Parlamento

    L'elezione dei presidenti delle Camere è una vittoria di Bersani, che si prende seconda e terza carica dello Stato e spacca i Grillini al Senato. Ma soprattutto dimostra la netta maggioranza in Parlamento di uno schieramento radicale che non promette nulla di buono.

    • EDITORIALE

    Per la crescita non basta aspettare Berlino

    Nel vertice europeo dei giorni scorsi si è aperta una breccia nell'attuale muro di Berlino a proposito di equilibrio di bilancio. E l'Italia dovrebbe approfittarne, ma se viene varato un governo Pd-grillini dimentichiamoci la crescita. 

    • SANTA MARIA IN SABATO

    Devoti a Maria, radicati in Cristo

    Maria è la “pedagogia” attraverso cui annunciare il Vangelo agli uomini di oggi. Lo spiegò ormai quasi vent'anni fa il cardinale Ratzinger in un libro-intervista. Riprendere le sue parole è un piccolo omaggio a un grande custode della nostra fede.

    • EDITORIALE

    La vera riforma della Chiesa

    Dal momento dell'elezione di papa Francesco i soliti opinionisti e intellettuali si sono sbizzarriti nel prevedere le riforme che porterà nel campo della morale. I suoi precedenti dicono che costoro saranno presto delusi. Ma la riforma a cui ci chiama è ben più impegnativa...

    • EDITORIALE

    Sequela e adesione incondizionata

    Ciò che ci è chiesto è aderire incondizionatamente alla presenza e al magistero di questo nuovo Papa: fare della nostra vita personale, parte viva della sequela a Cristo, per rendere il nostro cammino fecondo.

    • EDITORIALE

    Una giustizia che deve inquietare

    L'assalto simultaneo di diverse procure contro Berlusconi, fa nascere più di un sospetto sugli obiettivi di questa azione. E anche il presidente della Repubblica Napolitano dovrebbe occuparsi di queta emergenza giustizia.

    • EDITORIALE

    La nostra misura è il Figlio di Dio

    “Adulta” non è una fede che segue le onde della moda e l’ultima novità; adulta e matura è una fede profondamente radicata nell’amicizia con Cristo. È quest’amicizia che ci apre a tutto ciò che è buono e ci dona il criterio per discernere tra vero e falso, tra inganno e verità.

    • BENEDETTO XVI

    Minimalismo papale

    La sofferta decisione di Benedetto XVI di lasciare il pontificato è stata fin da subito interpretata in molti modi diversi. Tra questi anche la versione de-sacralizzante: il papato sarebbe diventata una carica come tutte le altre, laicizzata.

    • POLITICA

    Un accordo di governo è obbligatorio

    La decisione delle forze politiche di non parlarsi e piuttosto di andare a nuove elezioni, è uno schiaffo agli elettori, nonché un retaggio della Guerra fredda. Ma è soprattutto mancanza di cultura democratica.  

    • BENEDETTO XVI

    Che cosa resta?

    Che cosa ci resta, ora che Papa Benedetto XVI è diventato pellegrino del silenzio nelle sue stanze nascoste al mondo? Cosa resta, mentre a giorni attendiamo la notizia dell’elezione del nuovo Papa e i media inseguono retroscena, illazioni e previsioni?