• SINODO

    Zen: vescovi cinesi, tornate a casa

    Il cardinale Zen ha auspicato che i due vescovi cinesi presenti al Sinodo sui giovani tornino “a casa”. L'arcivescovo emerito di Hong Kong è convinto che i due presuli che sono giunti a Roma per l’assemblea sinodale siano ‘solo’ “emissari” del governo di Pechino.

    • PECHINO E IL VATICANO

    Unità della Chiesa in Cina? Purché non sia una resa

    Accordi Cina-Vaticano: per la rivista dei gesuiti americani, America, può essere una buona notizia. Per i cattolici cinesi di Hong Kong, estensori di una lettera aperta "ai vescovi di tutto il mondo" e per il cardinal Joseph Zen, un accordo oggi, a queste condizioni, è invece un disastro.

    • cina

    Zen risponde al cardinale Parolin

    "Ma quest'uomo di poca fede capisce che cos'è una vera sofferenza?", si chiede il cardinale cinese. L'accordo Cina-Vaticano non smette di sollevare polemiche

    • cina

    La Santa sede interviene sulla questione Cina-Vaticano

    Il direttore della Sala stampa vaticana, Greg Burke, rilascia una dichiarazione in cui si dice che il Papa è «informato in materia fedele e particolareggiata sulla situazione della Chiesa Cattolica in Cina e sui passi del dialogo in corso»

    • INTERVISTA/ZEN

    «Se il Vaticano si arrende alla Cina, noi resisteremo»

    La Santa Sede ha chiesto a due vescovi legittimi di dimettersi per fare posto a vescovi della Chiesa patriottica, di cui uno è scomunicato. La Nuova BQ intervista il cardinale Zen: «È una cosa tragica, una resa senza condizioni, perché il governo vuole controllare tutto. Ma ci sarà sempre chi continuerà a dire che una Chiesa indipendente è una Chiesa scismatica»