Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santissima Trinità a cura di Ermes Dovico

Sudan


Non esistono guerre "dimenticate", ma governi che rubano gli aiuti
SPRECHI UMANITARI

Non esistono guerre "dimenticate", ma governi che rubano gli aiuti

Esteri 06_05_2024 Anna Bono

Nessuna guerra è dimenticata dall'Onu, dalle sue agenzie e dalle Ong. Tutte le popolazioni in guerra ricevono aiuti, ma il peggior ostacolo sono i governi belligeranti.


Un anno di guerra in Sudan, una catastrofe senza fine
CONTINENTE NERO

Un anno di guerra in Sudan, una catastrofe senza fine

Esteri 19_04_2024 Anna Bono

Il 15 aprile 2023 iniziava la guerra civile in Sudan, a seguito dell'ammutinamento delle Forze di supporto rapido del generale Hemedti. Nove milioni di profughi, un numero imprecisato di morti.


Inferno nel Sudan, la peggior crisi umanitaria della storia recente
CONTINENTE NERO

Inferno nel Sudan, la peggior crisi umanitaria della storia recente

Esteri 22_03_2024 Anna Bono

La guerra civile del Sudan, scoppiata a seguito del colpo di Stato del generale Hemedti, è diventata la peggiore crisi umanitaria della storia recente, con 9 milioni di profughi.


Le chiese nel mirino dei soldati RSF in Sudan
Islam

Le chiese nel mirino dei soldati RSF in Sudan

Gli attacchi alle chiese e agli edifici religiosi hanno lo scopo di lasciare i fedeli senza luoghi di culto e seminare l’odio religioso ed etnico


Guerra in Sudan, la peggior crisi umanitaria al mondo
CONTINENTE NERO

Guerra in Sudan, la peggior crisi umanitaria al mondo

Esteri 31_10_2023 Anna Bono

Con 18 milioni di persone bisognose di assistenza, più di un terzo della popolazione, quella del Sudan è una catastrofe umanitaria. È causata dalla guerra civile, fra esercito e Forze di supporto rapido. E in Darfur è di nuovo pulizia etnica.


Sudan. Storie di giovani convertiti
Islam

Sudan. Storie di giovani convertiti

Il Sudan è uno dei paesi in cui essere cristiani è più pericoloso, specialmente per i convertiti che hanno abiurato l’Islam


Sudan, tratti in salvo i bimbi dell’orfanotrofio di Khartoum
SOPRAVVISSUTI

Sudan, tratti in salvo i bimbi dell’orfanotrofio di Khartoum

Esteri 12_06_2023 Anna Bono

Quasi 400 bambini sono stati evacuati da Mygoma, l’orfanotrofio della capitale del Sudan dove dall’inizio della guerra sono morti 71 orfani per denutrizione, disidratazione e malattie non curate. Ora bisogna trovare delle famiglie disposte ad adottare. Ma anche milioni di sudanesi adulti sono in difficoltà.


Sudan, la strage degli innocenti. Bambini lasciati morire di stenti
GUERRA INCIVILE

Sudan, la strage degli innocenti. Bambini lasciati morire di stenti

Esteri 01_06_2023 Anna Bono

”Che Dio ci perdoni se non abbiamo fatto del nostro meglio”, sono le parole di una delle dottoresse che hanno cercato di assistere i bambini nell'orfanatrofio di Mygoma, a Khartoum, nel mezzo della guerra civile scoppiata in Sudan. Cinquanta bambini, quasi la metà dei quali neonati, sono morti di fame, malattia, mancanza di cure. L'orfanatrofio, dallo scoppio della guerra, è infatti rimasto privo di tutto: medicine, cibo, personale, corrente elettrica. Tutte le guerre portano il loro strascico di sofferenze. Ma si era impreparati all’orrore di quanto sta succedendo in Sudan.


Adultera condannata alla lapidazione. In Sudan è legge
SHARIA

Adultera condannata alla lapidazione. In Sudan è legge

Esteri 31_10_2022 Anna Bono

Una donna in Sudan è stata condannata alla lapidazione, dopo un processo in cui non ha nemmeno potuto difendersi. La legge in Sudan lo prevede ancora, nonostante le promesse di riforma di Bashir (mai attuate in un trentennio di dittatura) e della giunta militare che ha preso il potere nell'ultimo anno. Corsa contro il tempo per salvarla.


Sudan, secondo golpe in due anni. Nessuna sorpresa
CONTINENTE NERO

Sudan, secondo golpe in due anni. Nessuna sorpresa

Esteri 26_10_2021 Anna Bono

Sudan, due anni dopo il golpe che aveva rovesciato il dittatore Bashir, un secondo golpe militare ha deposto il governo di transizione. Il tentativo di democrazia sudanese stava fallendo, fra tensioni tribali, fame e miseria, corruzione rampante e moltiplicazione dei partiti, come racconta a Fides il vescovo di El Obein, mons. Trille.


Dall’Etiopia allo Yemen, la carestia creata dall’uomo
LA DENUNCIA

Dall’Etiopia allo Yemen, la carestia creata dall’uomo

Esteri 27_06_2021 Anna Bono

Il direttore del Pam, David Beasley, informa che decine di milioni di persone sono minacciate dalla carestia in Etiopia, Sudan del Sud, Madagascar e Yemen. Proprio in quest’ultimo Paese, secondo l’Onu, è in corso la crisi umanitaria più grave. E per tutti questi stati, tre dei quali in guerra, si individua nell’uomo la causa della carestia.


Il Ciad vara la sua prima legge in materia di asilo
Rifugiati

Il Ciad vara la sua prima legge in materia di asilo

Il governo ciadiano ha adottato una normativa che garantisce a rifugiati e richiedenti asilo protezione, libertà di movimento, diritto al lavoro e all’istruzione