Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Romualdo a cura di Ermes Dovico

Rivoluzione francese

I martiri di Casamari che diedero il sangue per l'Eucaristia
memoria liturgica

I martiri di Casamari che diedero il sangue per l'Eucaristia

Maggio 1799: sei monaci massacrati tentando di opporsi alla profanazione delle sacre specie da parte di un gruppo di soldati francesi. La fama di martirio crebbe al punto che per tenere a bada la folla si fece ricorso a un rimedio drastico.


Maria Maddalena dell’Incarnazione, una vocazione confermata da Dio
La beata

Maria Maddalena dell’Incarnazione, una vocazione confermata da Dio

Il 19 febbraio 1789, la giovanissima suor Maria Maddalena ebbe da Dio l’illuminazione di fondare l’Ordine dell’Adorazione Perpetua. Come inizio e poi sigillo della sua missione, un altro segno: Gesù coronato di spine.


Guerra al calendario: l'obiettivo di Grillo è il cristianesimo
da conte a comte

Guerra al calendario: l'obiettivo di Grillo è il cristianesimo

Il pretesto è l'efficienza, il vero motivo è fare tabula rasa dell'identità. Dietro l'ultima trovata del comico-politico c'è la solita ossessione dei rivoluzionari di ieri e di oggi: creare a tavolino un "tempo nuovo" per l'"uomo nuovo".


L'Onu è sempre stata la fabbrica di nuovi diritti
PRINCIPI FONDAMENTALI

L'Onu è sempre stata la fabbrica di nuovi diritti

L'Onu vorrebbe dichiarare l'aborto un diritto umano, porlo in continuità con la Dichiarazione universale dei diritti umani. Come si può arrivare a una simile contraddizione? È un diritto umano la negazione del diritto alla vita? Sin da subito l'Onu ha rifiutato di basare i diritti sulla legge naturale.


Terrorismo rosso e rivoluzione sessuale, binomio perfetto
BAADER MEINHOF

Terrorismo rosso e rivoluzione sessuale, binomio perfetto

Un film di Uli Edel del 2008 narra le vicende della banda Baader Meinhof, futura Raf, equivalente tedesco delle Brigate Rosse. In una scena trascurata si eprime il vero significato della rivoluzione: "La liberazione sessuale e la lotta anti-imperialista sono la stessa cosa!". Lo stesso diceva de Sade nella Rivoluzione Francese. 


I "comitati di salute pubblica" sono tipici di ogni regime
LA STORIA SI RIPETE?

I "comitati di salute pubblica" sono tipici di ogni regime

Il comitato che sta governando l'Italia del Covid-19 è composto da persone totalmente estranee ai compiti loro assegnati. Per compredere cosa potrebbe accadere a chi usa il potere senza freni basta guardare la storia. Anche i governanti farebbero meglio a conoscerla, perché chi agisce restringendo le libertà alla fine l'ha sempre pagata cara.


La musica sacra di Berlioz, antidoto alla Rivoluzione
IL GENIO

La musica sacra di Berlioz, antidoto alla Rivoluzione

Quest’anno ricorre il 150° anniversario della morte del compositore Hector Berlioz, cresciuto in una Francia ormai intrisa dello spirito rivoluzionario. Pur allontanandosi dalla fede cattolica dopo l’adolescenza, il musicista francese scrisse di averne «sempre conservato un tenero ricordo» e, tra le sue molte opere, lasciò una Messa Solenne, un Requiem e un Te Deum. Autentici capolavori.


Giulio Verne e il romanzo sulla Vandea che l’editore rifiutò
LA STORIA IGNORATA

Giulio Verne e il romanzo sulla Vandea che l’editore rifiutò

Nel 1863, Verne pubblicò a puntate su una rivista parigina un romanzo di guerra. Quando, da lì a poco, divenne celebre, volle raccogliere quelle puntate in volume. Ma l’editore rifiutò. Perché? Perché Verne aveva ambientato quel suo lavoro nella guerra di Vandea e, per giunta, aveva tifato per i vandeani. Cioè per i cattolici, invisi alla Francia che si sentiva figlia della Rivoluzione.