Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Maria Maddalena a cura di Ermes Dovico

Africa


Secondo il premier Gentiloni l’Italia ha bisogno di migranti per motivi demografici
Migranti e rifugiati

Secondo il premier Gentiloni l’Italia ha bisogno di migranti per motivi demografici

 

Al presidente del consiglio Gentiloni convinto che l’Italia abbia bisogno di immigrati, il senatore Iwobi replica che sono utili solo gli immigrati che trovano lavoro a condizione che arrivino in modo regolare

 


Forti piogge dopo una lunga siccità peggiorano le condizioni dei rifugiati di Dadaab
Kenya

Forti piogge dopo una lunga siccità peggiorano le condizioni dei rifugiati di Dadaab

 

I rifugiati di Dadaab provati dalla siccità ora devono affrontare i disagi causati dalle forti piogge, mentre sia Save the Children che il Pam sono costretti a ridurre operazioni e razioni alimentari


Altri due sacerdoti aggrediti a Boma due giorni dopo l’omicidio di padre Etienne nel Nord Kivu
Repubblica Democratica del Congo

Altri due sacerdoti aggrediti a Boma due giorni dopo l’omicidio di padre Etienne nel Nord Kivu

Aumentano in Congo le minacce e le aggressioni ai sacerdoti cattolici, anche in seguito all’atteggiamento critico della Conferenza episcopale nei confronti del presidente Kabila


Africa, dove le ragazze perdono la scuola per il ciclo
CONTINENTE NERO

Africa, dove le ragazze perdono la scuola per il ciclo

“Bisogna restare a casa con il ciclo?” chiedevano una volta le ragazze. In molti paesi dell'Africa nera, questa domanda è quotidiana e nel periodo del ciclo milioni di ragazze devono restare a casa da scuola. Sono difficili le condizioni per governi e Ong che vogliono distribuire assorbenti alle giovani.


Nigeria, si dimette il vescovo contestato
africa

Nigeria, si dimette il vescovo contestato

Borgo Pio 19_02_2018

Nominato nella diocesi di Ahiara in Nigeria da Benedetto XVI nel 2012 è sempre stato ostacolato da clero e laici per la sua etnia di provenienza. Il Papa nomina un amministratore apostolico


Ong, migliaia di dollari per poter aiutare i profughi
Il Sud Sudan sospende le tasse alle ong

Ong, migliaia di dollari per poter aiutare i profughi

In considerazione della grave crisi umanitaria il governo del Sudan del Sud ha accettato di sospendere le tasse che le organizzazioni non governative devono pagare per poter assistere la popolazione


Fuga dalla malasanità dell'Africa
CONTINENTE NERO

Fuga dalla malasanità dell'Africa

Esteri 29_01_2018 Anna Bono

Li chiamano "turisti della salute": sono gli africani più ricchi che si fanno curare in costose cliniche private, molto spesso all'estero, fuori dal Continente Nero. Dove invece la sanità è ancora priva delle strutture fondamentali. Ma almeno un successo si registra: le campagne di vaccinazione stanno debellando le peggiori malattie infettive.


Camerun. 33.000 cittadini di lingua inglese in fuga
Africa. Una nuova emergenza profughi

Camerun. 33.000 cittadini di lingua inglese in fuga

 

In Camerun la crescente instabilità delle regioni a maggioranza anglofona che reclamano l’indipendenza induce migliaia di persone a lasciare il paese e cercare rifugio in Nigeria, nello stato di Cross River

 


I rifugiati originari del Burundi membri di una comunità religiosa rifiutano l’identificazione biometrica
Dal 2015 sono fuggite dal Burundi 400.000 persone

I rifugiati originari del Burundi membri di una comunità religiosa rifiutano l’identificazione biometrica

Rischiano di perdere il diritto alla protezione internazionale i profughi originari del Burundi rifugiati nella RDC che non accettano di fornire i dati biometrici richiesti dall’Acnur per motivi religiosi


Tripoli. Sospeso il programma di rimpatrio degli emigranti
Libia, migliaia di emigranti bloccati

Tripoli. Sospeso il programma di rimpatrio degli emigranti

Il programma di rimpatrio degli emigranti africani in Libia è stato sospeso a causa della chiusura dell’aeroporto civile di Tripoli, inagibile dopo gli scontri armati del 15 gennaio


In Senegal la Chiesa si impegna contro l’emigrazione clandestina
Senegal

In Senegal la Chiesa si impegna contro l’emigrazione clandestina

 

La Chiesa cattolica in Senegal intende ridare speranza ai giovani, convicerli ad abbandonare il sogno di emigrare clandestinamente e cerca i mezzi per realizzare progetti in favore della popolazione


Repubblica democratica del Congo, una crisi peggiore di quella del Medio Oriente
Repubblica democratica del Congo, quattro milioni di profughi

Repubblica democratica del Congo, una crisi peggiore di quella del Medio Oriente

Con quattro milioni di profughi e sette milioni di persone che lottano per sopravvivere la crisi umanitaria che affligge la Repubblica democratica del Congo è stata definita più grave di quella di Siria, Iraq e Yemen