Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Liduina a cura di Ermes Dovico

Green deal


Natura e gas serra, doppio smacco per le follie verdi dell’Ue
Accordo saltato

Natura e gas serra, doppio smacco per le follie verdi dell’Ue

I ministri dell’Ambiente dei 27 Paesi dell’Unione europea non hanno approvato la legge sul “ripristino della natura” e sulla riduzione delle emissioni di gas serra. A far saltare l’accordo il realismo di vari governi, preoccupati per le proprie economie.


La ribellione agricola smaschera i pifferai dell'utopia green
verso l'uomo nuovo

La ribellione agricola smaschera i pifferai dell'utopia green

È in atto uno scontro tra l'ideologia dell'ambientalismo apocalittico e la grande sollevazione degli agricoltori. In palio c'è la totale alienazione dalla realtà che tiene insieme tutte le politiche “euro-green”, la sua distanza incolmabile da ogni razionalità pratica e le implicazioni dispotiche e distopiche di una loro applicazione. 


Contadini kulaki: Repubblica ha trovato il nuovo nemico di classe
la protesta

Contadini kulaki: Repubblica ha trovato il nuovo nemico di classe

Un editoriale di Repubblica svela la posta in gioco nella protesta dei trattori: i contadini sono dei privilegiati come i kulaki della Russia zarista. E per questo vanno puniti perché la transizione ecologica è il nuovo verbo nel nome di un'ideologia non più rossa, ma green. 


Il Green Deal europeo uccide l'agricoltura e minaccia l'ambiente
LA PROTESTA DEI TRATTORI/2

Il Green Deal europeo uccide l'agricoltura e minaccia l'ambiente

Taglio drastico dei fitofarmaci, estensione del biologico, riduzione dei terreni coltivati sono misure che puntano a una "decrescita" che minaccia l'intera società. È necessario che Bruxelles riapra un dialogo con il mondo agricolo.
- L'Ue si condanna se fa la guerra agli agricoltori


In Emilia anche il Piano dell'Aria azzoppa gli agricoltori
oggi il voto

In Emilia anche il Piano dell'Aria azzoppa gli agricoltori

Finanziamenti "capestro" alle aziende che riducono del 4% il seminativo e la concorrenza sleale dei prodotti provenienti dall'Ucraina. E ora anche il Piano dell'Aria che criminalizza gli agricoltori come produttori di inquinamento, senza tenere conto della conformazione della Pianura Padana. Associazioni di categoria sul piede di guerra.


Agricoltori di tutta Europa protestano contro i loro governi
TRATTORI IN PIAZZA

Agricoltori di tutta Europa protestano contro i loro governi

Agricoltori di tutta Europa si stanno unendo. La protesta si è diffusa in Germania, Polonia, Paesi Baltici, Romania, Bulgaria e Francia contro le politiche Ue.


Geert Wilders trionfa in Olanda. Anche grazie all'attacco di Hamas
ELEZIONI SHOCK

Geert Wilders trionfa in Olanda. Anche grazie all'attacco di Hamas

Come da copione, la vittoria di Geert Wilders in Olanda, il 22 novembre, ha colto di sorpresa sondaggisti e analisti. Vince contro il Green Deal europeo e soprattutto contro la paura del terrorismo islamico.


Ultima occasione per fermare il delirio "green" dell'Ue
ECOLOGISMO

Ultima occasione per fermare il delirio "green" dell'Ue

Combattere contro il cambiamento climatico a costo di distruggere l’economia. Questo è il rischio ideologico dietro il Green Deal, con annessa caccia alle streghe dei “negazionisti”. Il parlamento di Strasburgo può bocciarlo.


Il socialismo verde, il fine dell’ideologia green
L’ANALISI

Il socialismo verde, il fine dell’ideologia green

I gruppi ecologisti chiedono un nuovo modello socioeconomico per “salvare il pianeta”. Volenti o nolenti, sono la cassa di risonanza delle élite, da Davos alla Commissione UE (Green Deal), all’Onu (Agenda 2030). Il catastrofismo è funzionale a un nuovo socialismo, che ha i tratti di una “religione civile” contraria alla vita e alla libertà, a danno di famiglie e ceti medi. L’ecologia è altro.


Le renne battono i parchi eolici. E le follie verdi Ue?
NORVEGIA

Le renne battono i parchi eolici. E le follie verdi Ue?

La Corte suprema norvegese ha stabilito che due parchi eolici danneggiano l’allevamento tradizionale delle renne dei Sami e 151 turbine sono illegali. La decisione si fonda sulla norma di un trattato Onu che protegge le minoranze. E apre a conseguenze in altri Paesi. Ma intanto l’Ue prosegue, gravando sui cittadini, con la sua costosa ideologia green.


Lgbt e green, l’Ue detta i nuovi “valori” europei
IDEOLOGIE CHE AVANZANO

Lgbt e green, l’Ue detta i nuovi “valori” europei

Pieno di propositi vaghi e costosi, dalla gestione di nuove eventuali pandemie (con l'agenzia Hera) ai cambiamenti climatici, il discorso sullo stato dell’Unione tenuto da Ursula von der Leyen. Misurate le parole sull’immigrazione, assurdi gli ulteriori fondi per il clima, mentre il Green Deal creerà nuove povertà. Rimane una direzione chiara: imporre a tutti gli Stati l’ideologia Lgbt, come confermano almeno tre fatti che hanno preceduto il discorso di ieri.
- IL TRUCCHETTO PER IMPORRE LE "NOZZE" GAY, di Tommaso Scandroglio


Batosta in bolletta, tra le cause l’ideologia verde
RINCARI ENERGIA

Batosta in bolletta, tra le cause l’ideologia verde

Il ministro Cingolani annuncia l’aumento del 40% della bolletta elettrica, che per un quinto è dovuto all’incremento del prezzo della CO2, frutto dell’ecologismo spinto dell’Ue. I cui costi gravano su famiglie e imprese, distruggendo il tessuto economico. Il Governo Draghi intende seguire ancora questa linea folle?