Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Beata Vergine Maria del Monte Carmelo a cura di Ermes Dovico

Vescovi


Aborto e Polonia, i vescovi contro il bullismo targato UE
LETTERA DELLA COMECE

Aborto e Polonia, i vescovi contro il bullismo targato UE

Con una lettera al presidente dell’Europarlamento, David Maria Sassoli, i vescovi della Comece hanno criticato la Risoluzione del 26 novembre 2020 che prende di mira la Polonia per le sue decisioni pro vita. La missiva smonta, Trattati alla mano, le falsità contenute nel documento approvato da 455 eurodeputati. E ricorda che l’aborto non rientra nelle competenze dell’UE e che la vita dei nascituri va protetta sempre.


Macron ha violato la libertà di culto (e lo dicono i giudici)
FRANCIA/Battaglia per le Messe

Macron ha violato la libertà di culto (e lo dicono i giudici)

Il limite di 30 fedeli per Messa, a prescindere dalla grandezza della chiesa, è ingiustificato, sproporzionato e illegale. Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso della Conferenza episcopale francese contro il Governo Macron, che ora deve rivedere la sua linea. Segno che la mobilitazione dei vescovi (e con loro dei laici), per difendere i diritti di Dio contro le ingiustizie, paga.


I vescovi del Bangladesh chiedono aiuto per i cristiani perseguitati
Islam

I vescovi del Bangladesh chiedono aiuto per i cristiani perseguitati

Una delegazione ricevuta dal primo ministro ha illustrato le attività della Chiesa e ha espresso preoccupazione per le persecuzioni di cui la minoranza cristiana è oggetto

 


Ortodossi e Comunione, la fede che è mancata alla Cei
IL CONFRONTO

Ortodossi e Comunione, la fede che è mancata alla Cei

Le chiese ortodosse in Italia e nel mondo hanno difeso i propri riti liturgici, come l’amministrazione della Santa Eucaristia tramite un cucchiaio d’oro, senza che ciò causasse chissà quali nuovi focolai. Pur senza una linea univoca, si è affermata la fede nella Comunione quale Farmaco di immortalità e segno dell’abbandono di sé a Dio, e si è ricordata l’esperienza delle pandemie passate. Una prospettiva di fede che ci saremmo aspettati dai nostri Vescovi.
L'EUCARISTIA, GESÙ SANA OGNI SITUAZIONE, di Maria Bigazzi


Aborto, se anche i vescovi travisano l’Evangelium Vitae
IRLANDA DEL NORD

Aborto, se anche i vescovi travisano l’Evangelium Vitae

Di fronte all’estremo regime abortista entrato in vigore il 31 marzo, i vescovi dell’Irlanda del Nord hanno suggerito ai parlamentari di fare riferimento a una legge del 2019 ed emanare nuove norme. Ma già quella legge era malvagia ed è all’origine dell’attuale normativa. Si è intesa male l’Evangelium Vitae, quando invece i vescovi avrebbero dovuto indicare la verità.


Aumentano i cattolici nel mondo
Chiesa cattolica

Aumentano i cattolici nel mondo

 

Nel quinquennio 2013-2018 i cattolici sono aumentati di circa il 6 per cento e i vescovi del 3,9 per cento, ma sono diminuiti sia i sacerdoti che le religiose professe


A che soglia di rischio si devono sospendere le Messe?
IL CASO

A che soglia di rischio si devono sospendere le Messe?

La decisione di sospendere le Messe con popolo è figlia della cultura del "rischio zero", una pericolosa utopia. Ma il Coronavirus non è l'unica infezione contagiosa che porta anche la morte, e quindi la decisione dei vescovi diventa un pericoloso precedente. 


I vescovi delle Filippine contro il cambiamento climatico
Global warming

I vescovi delle Filippine contro il cambiamento climatico

Svipop 20_07_2019 Anna Bono

Con una lettera pastorale ispirata all’Enciclica Laudato si,  i vescovi filippini indicano come salvare il pianeta: dal rifiuto di finanziare piani di “energia sporca” alla raccolta differenziata


Il Paese dei vescovi asfaltati
ELEZIONI

Il Paese dei vescovi asfaltati

Le prime reazioni dei vescovi ai risultati elettorali per il Parlamento europeo preoccupano ancor più della campagna elettorale sfacciatamente condotta a favore della sinistra. 


Il disagio tabù di fronte ai prelati “desacralizzati”
PINEROLO E AVELLINO

Il disagio tabù di fronte ai prelati “desacralizzati”

Il vescovo che imbraccia la chitarra e "spaccia" Vedrai, vedrai per una preghiera e quello che invece di benedire il popolo si fa imporre lui le mani. Buona fede per entrambi, certo. Ma a noi resta un po' di disagio. Dovremmo abbandonare la concezione "sacrale" di pastore?