Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giacomo il Maggiore a cura di Ermes Dovico

Mateusz morawiecki

Polonia ad alta tensione, Ue complice della svolta autoritaria
LA VENDETTA DI TUSK

Polonia ad alta tensione, Ue complice della svolta autoritaria

In Polonia Donald Tusk e la sinistra al governo perseguono la loro vendetta totale nel tentativo di abbattere il nemico politico, civile e sociale rappresentato non solo dai conservatori del PiS, ma anche dalla società cristiana del paese. Silenziata sui media pubblici l'imponente manifestazione di protesta a Varsavia. 


Golpe mediatico e attacco alla Costituzione, l’inizio del governo Tusk
Polonia

Golpe mediatico e attacco alla Costituzione, l’inizio del governo Tusk

Il nuovo esecutivo polacco manda la polizia nella sede di TVP Info per cacciarne i dirigenti. Ferita una parlamentare dell’opposizione. Un fatto gravissimo che richiama i tempi di Jaruzelski. Ma Tusk, da europeista, ha le spalle coperte da UE e mainstream.


Polonia, Tusk scelto come premier. Esultano i liberal
CONSERVATORI SCONFITTI

Polonia, Tusk scelto come premier. Esultano i liberal

Morawiecki ha perso il voto di fiducia in parlamento, che ha poi votato Tusk come prossimo premier. Oggi la presentazione del programma e dei ministri. Una coalizione eterogenea, dove la sinistra Lgbt e abortista ha un peso decisivo.


Polonia e Spagna: la sinistra pone condizioni anche se perde
democrazia a senso unico

Polonia e Spagna: la sinistra pone condizioni anche se perde

La schizofrenia di tutto l'apparato politico, istituzionale e massmediatico gauchiste si manifesta ogni volta che partiti e coalizioni alternative "rischiano" di andare al governo. Chi si mette di traverso va eliminato.


Polonia verso le urne, le pressioni sinistre di Soros e Ue
VOTO DECISIVO

Polonia verso le urne, le pressioni sinistre di Soros e Ue

Domenica 15 ottobre in Polonia si vota per il nuovo Parlamento. Si espande nel Paese l’impero mediatico di Soros e nell’Ue si violano le regole del gioco, per favorire i progressisti. La posta in gioco è alta per l’intera Europa.
- Soros compra i giornali polacchi per condizionare le elezioni, di W. Redzioch


Morawiecki critica l’Ue: “Una bestia transnazionale”
IL PREMIER POLACCO

Morawiecki critica l’Ue: “Una bestia transnazionale”

Raduno di simpatizzanti di Vox: Morawiecki critica l’ingerenza della Commissione europea nel voto italiano, mette in guardia da un’Ue che fa la guerra alla civiltà cristiana e avverte che “un manipolo di burocrati” vuole ricreare l’Europa come “bestia transnazionale".


Il neo primo ministro: "Voglio l'Europa di nuovo cristiana"
POLONIA

Il neo primo ministro: "Voglio l'Europa di nuovo cristiana"

Mateusz Morawiecki, figlio di un dissidente del regime comunista, è il nuovo primo ministro polacco. Durante la sua prima intervista ha dichiarato che "è triste vedere le chiese vuote" in Europa e che "non mi farò ricattare dall'Ue". La storia di una famiglia vittima della persecuzione comunista e una promessa: «Mi batterò per un'Europa di nuovo cristiana».