• BUONE SMENTITE

    Sondaggio globale: il mondo crede ancora in Dio

    «The Global God Divide»: è il nuovo report del Pew Research Center che nel 2019 ha intervistato oltre 38.000 persone di 34 Paesi. È emerso che il mondo è molto credente: il 45% riconosce apertis verbis la necessità di credere in Dio. Una convinzione radicata in Paesi come l’slamica Indonesia e le cattoliche Filippine (96%), molto meno in Europa (22%) ma presente negli Stati Uniti (44%). L'Italia dà brutti segnali, l'ex Urss di molto buoni.

    • SONDAGGI

    L'Italia si scopre diversa, ma occhio a non tornare come prima

    Una recentissima ricerca promossa dall’agenzia di sondaggi SWG dal titolo “Radar – Niente sarà come prima. Covidistruption” ha fotografato paure e speranze degli italiani: solo il 20% si dichiara tranquillo. Più della metà teme di perdere il lavoro e decresce la fiducia nel governo. La paura del contagio e della morte hanno costretto molti a porsi domande sul vivere e morire ma se ciò non si trasforma in conversione, tornare alle vecchie abitudini sarà un attimo.