Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Brigida di Svezia a cura di Ermes Dovico
Svipop
a cura di Riccardo Cascioli
Laudato si

La Chiesa cattolica in campo contro il global warming nelle Filippine

La Caritas Filippine ha pubblicato un manuale per le comunità che contiene le linee guida su come vivere lo spirito dell’insegnamento dell’enciclica “Laudato si”

 

Svipop 24_05_2020

 

Nelle Filippine la Chiesa cattolica nel quinto anniversario dell’enciclica “Laudato si” ha realizzato una guida per la promozione di azioni concrete in favore dell’ambiente in accordo con le direttive dell’enciclica di papa Francesco. Consiste – spiega monsignor José Colin Bagaforo, vescovo di Kida pawan e capo di Caritas Filippine – in una raccolta di riflessioni illustrate e di linee guida su come vivere lo spirito dell’insegnamento del pontefice. La guida sarà distribuita a tutte le comunità cattoliche del paese. Secondo monsignor Bagaforo, la diffusione di malattie infettive, come il COVID-19 è legata “in modo stretto alla distruzione dell’habitat naturale nei nostri ecosistemi”. Il segretario esecutivo di Caritas Filippine, padre Edwin Gariguez, concorda: la pubblicazione aiuterà i fedeli a valutare “se stiamo contribuendo o meno” alla soluzione del problema, è un promemoria – spiega – delle “piccole cose che possiamo fare per salvare l’ambiente” e promuovere “attività che favoriscano una consapevolezza ecologica”. Per monsignor Bagaforo, riporta l’agenzia di stampa AsiaNews – i cattolici devono continuare a promuovere iniziative e realizzare progetti finalizzati alla “protezione della nostra casa comune”. Il libro ha come scopo di aiutare i lettori a esaminare la dimensione personale, di leadership e comunitaria “testimoniando la dimensione delle nostre preoccupazioni in tema ambientale”. La Caritas è fortemente impegnata ovunque, non solo nelle Filippine, nel compito di accrescere nelle comunità la consapevolezza dei problemi ambientali, nel far sentire le voci di chi è colpito dal cambiamento climatico, nel chiedere ai governi di tutti i paesi del mondo di dare seguito agli accordi di Parigi intraprendendo azioni sostenibili e garantendo la transizione verso economie a bassa emissione di carbonio.