Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Maria Madre della Chiesa a cura di Ermes Dovico

Articoli con versione audio


No global, contestatori e pro Lgbt: al Sinodo sfilano volti poco sinodali
i membri

No global, contestatori e pro Lgbt: al Sinodo sfilano volti poco sinodali

Sconcerto per la nomina, tra gli invitati speciali del Sinodo, del bestemmiatore Luca Casarini. Ma anche sul versante ecclesiale le cose non vanno meglio: gli attivisti della causa gay Martin, De Kesel e Inogés Sanz sono stati voluti personalmente da Bergoglio. E c'è anche il teologo Dianich, che firmò il documento di dissenso contro Ratzinger e san Giovanni Paolo II. 


Ecstasy, gli esperimenti per educare al pensiero unico
FOLLIA DI RITORNO

Ecstasy, gli esperimenti per educare al pensiero unico

La giornalista Rachel Nuwer racconta sulla BBC un esperimento della psichiatra Harriet de Wit, con un “suprematista bianco” che sarebbe “guarito” dopo aver assunto ecstasy. Una storia difficile da appurare, ma che serve alla causa della Seconda Rivoluzione Psichedelica.


La Francia paga il prezzo del (fallito) sogno multiculturale
dopo le rivolte

La Francia paga il prezzo del (fallito) sogno multiculturale

Placati i disordini, si fanno i conti con le conseguenze del multiculturalismo. Le analisi differiscono, ma il fondamentalismo c'entra eccome, mescolato alla subbcultura delle baby gang presenti anche in Italia.


Il neo-custode della fede che contraddice la Humanae Vitae
dottrina di... paglia

Il neo-custode della fede che contraddice la Humanae Vitae

Nel 2006 mons. Victor M. Fernández pubblicava una critica a mons. Livio Melina: troppo inflessibile e poco caritatevole la sua posizione sulla contraccezione. Che però era quella del magistero della Chiesa.


5 Stelle in fuga, Pd difende la vigile attesa contro le cure
ok alla commissione covid

5 Stelle in fuga, Pd difende la vigile attesa contro le cure

La Camera dà il via alla Commissione Covid. Ora tocca al Senato. Il Pd non partecipa e presenta un emendamento, bocciato, per non indagare sulle cure domiciliari difendendo la vigile attesa. I Cinque Stelle lasciano l'aula. 


Intelligenza artificiale: rischi per la privacy
IL GARANTE

Intelligenza artificiale: rischi per la privacy

«Alla infinita volontà di potenza della tecnica, deve porsi un indirizzo e un limite, etico e giuridico, a tutela della dignità della persona». Così il Garante della privacy nel corso dell'annuale relazione alla Camera. 


Abuso e rifiuto del corpo, segni dell’eresia gnostica
L’INCONTRO CON MARCHESINI

Abuso e rifiuto del corpo, segni dell’eresia gnostica

Dall’unità di corpo e anima insegnata dalla Chiesa alla separazione arbitraria operata dalla modernità, che sfocia in teoria del gender e transumanesimo. Ideologie che sono segno che oggi la gnosi «ha preso il sopravvento». Dal videoincontro della Bussola con Roberto Marchesini.


L’Onu mira al super-Stato globale, con la scusa delle emergenze
IL PROGETTO

L’Onu mira al super-Stato globale, con la scusa delle emergenze

L’anno prossimo si voterà una proposta che, se approvata, conferirebbe poteri pressoché assoluti al segretario generale e alle agenzie dell’Onu, a danno della sovranità dei singoli Stati e della libertà dei cittadini. La parola chiave: emergenza.


Sant’Antonino Fantosati e la missione come martirio
LA RICORRENZA

Sant’Antonino Fantosati e la missione come martirio

Francescano missionario in Cina, subì il martirio il 7 luglio 1900. Una vicenda, la sua, emblematica dell’eroismo di tanti cattolici in terra di missione.


Nessuno tocchi il Corano, ma sulla cristianofobia si tace
condanna a senso unico

Nessuno tocchi il Corano, ma sulla cristianofobia si tace

Riprovazione unanime per il gesto dell'uomo che ha dato alle fiamme il libro sacro islamico suscitando reazioni accese nei Paesi musulmani. E nessuno ricorda che la religione più perseguitata è il cristianesimo. 


Baci, abusi e indagini: quante ombre su Fernández
Il neo prefetto del DDF

Baci, abusi e indagini: quante ombre su Fernández

Oltreoceano rilanciano voci di coperture da parte del neo prefetto Fernández di un prete arrestato per abusi, poi suicida; e lui stesso conferma che fu messo sotto indagine per errrori dottrinali, ma fu salvato da Bergoglio. La fragilità di una nomina attaccabile o ricattabile. 


Alvarez scarcerato rifiuta l'esilio e torna in carcere
NICARAGUA

Alvarez scarcerato rifiuta l'esilio e torna in carcere

Il vescovo nicaraguense Alvarez è stato scarcerato dal regime di Ortega, ma è stato subito ricondotto in carcere perché ha rifiutato l'esilio a Roma, proposta frutto della trattativa tra il dittatore e la Santa Sede. Un esilio avrebbe comportato la vittoria di Ortega.