Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giacomo il Maggiore a cura di Ermes Dovico

Vita


Dalla nostra società di morte ci può salvare solo Dio
LA RIFLESSIONE

Dalla nostra società di morte ci può salvare solo Dio

Aborto, baby gang, benesseri fasulli, disordine, droga, eutanasia, violenza sono sempre più parte del nostro quotidiano. La nostra è una società che parteggia per la morte, perché ha escluso Dio. L’unica via è ritrovarLo.


Sì, vale la pena lottare per la vita di Indi Gregory
REGNO UNITO

Sì, vale la pena lottare per la vita di Indi Gregory

Malgrado la speranza generata dalla concessione della cittadinanza italiana, la strada resta in salita per salvare la bambina inglese di 8 mesi che medici e giudici vogliono lasciar morire. Ma la dignità della persona esige che la battaglia per la vita sia portata fino in fondo.


Aborto: il Pd insorge contro la lettera del Vescovo di Terni
non è un grumo di cellule

Aborto: il Pd insorge contro la lettera del Vescovo di Terni

Il feto ha "un cuore che batte" ma qualcuno non vuole sentirselo dire. Le reazioni negative alla proposta di legge e alle parole di mons. Soddu, in fondo contribuiscono alla finalità dell'iniziativa: discutere della 194, che non è un dogma.


Vescovi USA contro i politici cattolici pro-aborto, esempio da imitare
dichiarazione correttiva

Vescovi USA contro i politici cattolici pro-aborto, esempio da imitare

Deputati catto-dem vorrebbero conciliare fede e battaglie abortiste. Mons. Broglio non ci sta: la netta presa di posizione è un segnale chiaro anche sugli equilibri tra presuli americani e Santa Marta.


USA, le speranze pro vita nella prima Marcia post-Roe
LA MANIFESTAZIONE

USA, le speranze pro vita nella prima Marcia post-Roe

Il 20 gennaio si è tenuta a Washington la prima Marcia per la Vita dopo lo storico annullamento della sentenza abortista Roe vs Wade (1973). Circa 100 mila i partecipanti, tra leader cristiani, politici e attivisti pro life. Rinnovato l’impegno a combattere, in primis legislativamente, per proteggere i nascituri. Biden e i Dem proseguono invece l’alleanza con l’industria dell’aborto.


I princìpi non negoziabili sono sempre attuali
IL LASCITO DI BENEDETTO XVI

I princìpi non negoziabili sono sempre attuali

Uno dei temi più rilevanti del magistero di Benedetto XVI è quello dei princìpi non negoziabili. In un discorso del 2006, il Papa si soffermò in particolare sulla tutela della vita in tutte le sue fasi, la famiglia naturale e il diritto dei genitori di educare i propri figli. Una lezione attualissima.
- DOSSIER: IN MORTE DI UN PAPA


Riecco i 40 giorni per la Vita, con preghiere e testimonianze
L’INIZIATIVA

Riecco i 40 giorni per la Vita, con preghiere e testimonianze

Dopo l’esperienza dello scorso anno, ritornano i 40 Giorni per la Vita, un’iniziativa della Diocesi di Ventimiglia - San Remo. In programma, a partire dal 28 dicembre (Santi Innocenti), preghiere e veglie per chiedere a Dio di porre fine all’aborto, all’eutanasia e agli altri delitti contro la vita. Previste anche testimonianze per sensibilizzare sul tema.


«Mia mamma, santa Gianna, risposta di Dio all'attacco alla vita»
INTERVISTA / GIANNA EMANUELA MOLLA

«Mia mamma, santa Gianna, risposta di Dio all'attacco alla vita»

Per i 100 anni dalla nascita di Gianna Beretta Molla, la Bussola intervista la sua quartogenita, venuta alla luce grazie al sacrificio eroico della santa madre. La quale oggi è «un prezioso dono di Dio per tutti», insieme al marito Pietro: una coppia di sposi e genitori che rappresentano «la risposta di Nostro Signore al mondo di oggi» che attacca il matrimonio, la famiglia e la vita.


Papa Wojtyła parla ancora da Cracovia
IL SUCCESSORE

Papa Wojtyła parla ancora da Cracovia

Di fronte ai 60mila pellegrini giunti al “sacro monte” di Kalwaria Zebrzydowska, l'attuale arcivescovo di Cracovia ha ripreso un accorato appello di San Giovanni Paolo II del 1991 sulle sfide alla vita e alla famiglia, nel frattempo aumentate. Mons. Marek Jędraszewski parla con accenti che riecheggiano il suo predecessore sulla cattedra di San Stanislao e a cui, almeno in Europa occidentale, non eravamo più abituati.


Princìpi, l’appello di Pro Vita e Family Day ai partiti
VERSO LE ELEZIONI

Princìpi, l’appello di Pro Vita e Family Day ai partiti

Presentata ieri a Roma la “Carta dei princìpi” elaborata da Pro Vita e Family Day. Il documento richiama i partiti a promuovere la vita, la famiglia e la libertà educativa, non solo difendendo lo status quo ma migliorando le norme vigenti. Nella conferenza stampa anche un forte appello contro l’astensione.


Principi non negoziabili trascurati: le colpe degli elettori
il caso italia

Principi non negoziabili trascurati: le colpe degli elettori

Quanto incideranno i cosiddetti principi non negoziabili in merito alla scelta del partito da votare? Pressoché zero. Non spostano il voto non solo perché non sono argomenti centrali nei vari programmi politici, ma perché non interessano all’elettore medio e dunque nemmeno i partiti. Negli Usa le tematiche legate alla vita e alla famiglia sono comunque ritenute importanti dai cittadini e da decenni sono entrate nelle agende dei politici.


Archie, no del giudice, ma la battaglia per la vita continua
Diritto alla vita

Archie, no del giudice, ma la battaglia per la vita continua

La sentenza dell’Alta Corte di Londra del 15 luglio ha dato ancora ragione ai medici del Royal London Hospital che vogliono togliere i sostegni vitali al 12enne in coma dopo un incidente domestico. Pronto un nuovo ricorso dei familiari, ma intanto i giudici tentano di facilitare la morte ritoccando il criterio della morte cerebrale e del “best interests”.