• EDITORIALE

    Fuoco di Paglia

    Il neo-presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia difende l'unicità del matrimonio tra uomo e donna ma chiede anche una qualche forma di riconoscimento giuridico delle convivenze, etero e omosessuali. Una affermazione grave che dimostra l'incomprensione dei motivi per cui lo Stato interviene in materia, e che richiede un immediato chiarimento.

    • EDITORIALE

    Per chi suona Campanini

    Lo storico e sociologo dalla rivista gesuita Aggiornamenti Sociali attacca la dottrina dei princìpi non negoziabili, manipolando l'enciclica Evangelium Vitae e ignorando il Magistero di Benedetto XVI. Ma la politica non è l'ambito del relativo, vi si giocano anche valori assoluti.

    • EDITORIALE

    Come è moderna Famiglia Cristiana

    Il settimanale dei Paolini pubblica una pagina di pubblicità contro l'omofobia che è una omologazione al pensiero unico dominante, l'accettazione acritica di un messaggio sbagliato che è un insulto alla ragione e contraddice, oltre alla dottrina cattolica, anche il buon senso.

    • EDITORIALE

    Veri e falsi profeti

    Da Paolo VI a Benedetto XVI la difesa della vita è stata posta con chiarezza al centro di ogni processo di sviluppo. Ma anche molti cattolici non capiscono che rifiutare la vita ha conseguenze nefaste, anche per la soluzione dei problemi sociali. 

    • SANTA MARIA IN SABATO

    Più di tante parole

    Nel libro che raccoglie i suoi interventi nella trasmissione "Ascolta si fa sera", monsignor Riboldi ricorda la lezione di Giovanni Paolo II, «che non si spostava mai senza un rosario». Ci sono momenti in cui invocare Maria, la sua compagnia materna, riempie il cuore più di tante parole.

    • EDITORIALE

    La morte continua ad avere colore

    L'imbarazzante diversità di monumenti dedicati a Milano al commissario Calabresi e allo studente Roberto Franceschi ucciso nel 1973 (solennemente ricordato dal sindaco Pisapia nei giorni scorsi), la dice lunga sul come l'ideologia giochi ancora un ruolo dominante.

    • EDITORIALE

    Associazioni, taxi per il Parlamento

    Per la seconda volta consecutiva entreranno in Parlamento i leader di alcune associazioni e movimenti pro life e pro-family legate alla Cei. Si tratta di una pericolosa ambiguità che toglie energie ed efficacia alla società civile, come il caso limite del Movimento per la Vita dimostra.

    • TIMBUCTU'

    Al Qaeda e il rogo dei libri

    Il rogo di molti preziosi manoscritti nella Biblioteca Ahmed Babà di Timbuctù, cui prima di ritirarsi i militanti di Al-Qa'ida nel Maghreb Islamico hanno dato fuoco, costituisce una notizia tragica per gli studiosi dell'islam e in particolare del sufismo. 

    • EDITORIALE

    Bagnasco spiazza i cattolici "adulti"

    Nella Prolusione al Consiglio permanente della Cei, il presidente dei vescovi italiani, cardinale Angelòo Bagnasco, ha espresso in maniera molto decisa la "dottrina" dei principi non negoziabili, sconfessando chi li vuole mettere tra parentesi.

    • CHIESA

    Fede e matrimonio, il Papa domanda

    Quanto conta la mancanza di fede degli sposi per poter annullare un matrimonio? Il Papa chiede di approfondire il tema ai membri della Rota Romana, aprendo uno spiraglio per alcuni casi di divorziati risposati. ma per Benedetto XVI il tema non è nuovo. Riprendiamo da "Vatican Insider".

    • EDITORIALE

    Bevilacqua malato Il Corriere peggio

    La malattia dello scrittore Alberto Bevilacqua e una denuncia della sua compagna sono un pretesto per il Corriere della Sera per lanciarsi in una campagna per riconoscere le unioni di fatto. Ma il castello si regge su un cumulo di menzogne e ignorando la legge italiana.

    • SANTA MARIA IN SABATO

    Sartre: «Così dipingerei Maria»

    Nel 1940 il "cattivo maestro" dedica una splendida pagina a Maria, al suo travaglio umano di fronte al Figlio. Descrive la «tenera audacia e timidezza» con cui guardava Dio che si era fatto uomo nel suo grembo. Che le sorrideva. Che le assomigliava.