• VERSO LE ELEZIONI

    Bene comune, quello che neanche Bassetti dice

    Il presidente dei vescovi italiani apre il Consiglio permanente della Cei con diversi riferimenti alla politica, tra cui l'invito a lavorare per il "bene comune", un concetto che però resta sul vago. È invece importante capire cosa vuol dire...

    • MITI

    Fascismo, allarmi ideologici e diseducativi

    La denuncia del cardinale Bagnasco contro i ripetuti allarmi sulla rinascita del fascismo è da condividere pienamente. Troppi giovani, dagli anni '70 in poi, sono stati sacrificati sull'altare di falsi miti ideologici. Gli adulti hanno invece il compito di aiutare le nuove generazione a entrare nella vita in modo autentico, libero, intelligente e creativo.

    • MITI MODERNI

    Non esistono "popoli originari"

    Si parla sempre più spesso di “popoli originari”, volendo indicare popoli primi abitatori di un certo territorio di cui sarebbero quindi possessori legittimi. Però è tutto falso: dall'Europa all'Asia, all'America tutti i popoli non sono nativi di quel luogo.

    • PAPA

    Nozze "in volo" tra inganno e banalizzazioni

    Certamente quando ci sarà la conferenza stampa sul volo che lo riporterà a Roma, papa Francesco avrà modo di spiegare meglio il significato che intende dare al matrimonio celebrato in Cile sull’aereo tra uno steward e una hostess, già sposati civilmente da otto anni.

    • POLEMICHE

    Profanazioni di chiese e intimidazioni alla Bussola

    Bombing su Facebook e una pagina anti-Bussola sul quotidiano L’Arena di Verona: gli ultras di don Paolo Pasetto sono passati al contrattacco per contestare l'articolo in cui si stigmatizzava il veglione di San Silvestro fatto in chiesa, con tanto di numeri clown del prete.

    • FINE CAMPAGNA

    Raccolta fondi, un grande successo. Grazie

    Grazie. Davvero grazie per la generosità con cui avete risposto all’appello della Campagna raccolta fondi per La Nuova Bussola Quotidiana. In cinque settimane abbiamo raccolto 47.250 euro.

    • IL CASO PLOUMEN

    Se in Vaticano si scopre una lobby abortista

    La vicenda della onorificenza dell’Ordine Pontificio di san Gregorio Magno concessa alla leader abortista olandese Lilian Ploumen ha raggiunto livelli di assurdità tali che a questo punto è difficile evitare di parlare di una vera e propria lobby abortista all’interno della Santa Sede.
    - Si en el Vaticano se descubre un lobby abortista (traduzione in spagnolo)

    • SMENTITA

    Negri: «Sui divorziati risposati non ho cambiato posizione»

    Sulla comunione ai divorziati risposati nessuna apertura rispetto a quanto già previsto dalla Familiaris Consortio e dalla Sacramentum Caritatis. Con un chiarissimo comunicato monsignor Luigi Negri, arcivescovo emerito di Ferrara-Comacchio, prende le distanze da interpretazioni e supposizioni giornalistiche che in questi giorni gli hanno attribuito "ripensamenti" in materia.

    • IL CASO

    Abortista premiata in Vaticano. A che gioco giochiamo?

    La Santa Sede ha conferito l'onorificenza pontificia dell’Ordine equestre di San Gregorio Magno all'ex ministro olandese per la cooperazione allo sviluppo Lilianne Ploumen, nota attivista abortista e pro-Lgbt. È la prova che al di là delle mura leonine vi sono personalità ben inserite nelle alte sfere che appoggiano l’omosessualismo e l’abortismo.

    • UNIONE EUROPEA

    Nozze gay, il trucco della libera circolazione

    La Romania protagonista di un nuovo caso in cui l'Unione Europea - per bocca dell'avvocato generale della Corte di Giustizia - vuole imporre il riconoscimento di una coppia gay. Un caso giuridicamente infondato ma se avesse successo presto tutti i Paesi della UE dovrebbero accettare le unioni gay.

    • CONTRACCEZIONE

    Rahner, la chiave per scardinare duemila anni di fede

    La "svolta antropologica" cui fa riferimento il professor Chiodi nella sua ormai nota conferenza che ritiene doverosa - in certi casi - la contraccezione, è la negazione della trascendenza di Dio e l'esaltazione della storia. Con questa premessa, l'accettazione della contraccezione è la logica conseguenza.

    • L'OSSERVATORIO VAN THUAN

    Se si tocca Humanae vitae, crolla la Dottrina sociale

    L'editoriale del vescovo Crepaldi sul Bollettino della Dottrina sociale dell'Osservatorio Van Thuan: «La contraccezione fa sì che i coniugi si trattino come individui isolati secondo un disegno frutto dei loro desideri privati. Se si tocca Humanae vitae crolla impianto della Dottrina sociale. Amoris Laetitia deve essere letta alla luce di Humanae vitae e non il contrario.