• ROMA E NON SOLO

    Rifiuti: l'inceneritore serve, inutile sognare utopie verdi

    Gli ebeti dicono che va separato tutto, secondo il proclama demenziale del “rifiuti zero”, salvo poi (vedi San Francisco) spendere centinaio di milioni per mandare a smaltire nascostamente i rifiuti. E' questo il problema di giunte, come quella di Roma, in Italia, che non sanno risolvere concretamente il problema. Alcuni suggerimenti pratici...

    • NATALE DEL SIGNORE

    Regalità divina nella carne: il Cielo scende sulla terra

    Il mondo celeste scende sulla terra e la inonda di gloria, mostrandosi non ai sacerdoti del tempio, non ai puri farisei ma all’infima categoria del popolo, a pastori che probabilmente non avevano nemmeno diritto di partecipare al culto. Verginità e fecondità, povertà e ricchezza, obbedienza e libertà convivevano in armonia nello stato dell’Eden. Nella nascita di Cristo il Paradiso ritorna sulla terra. Una regalità divina nascosta nella carne umana.

    • FIUME ENZA

    Riscaldamento globale non fa rima con alluvione

    Il fiume Enza straripa inondando i paesi nell'area di Brescello. Ed è subito allarme global warming, il riscaldamento globale. Ma è un allarme giustificato? No, basta vedere un quadro del 1882 per capire che le alluvioni sono fenomeni ricorrenti in tutta la storia italiana. E che questo è il clima del Mediterraneo.

    • GENDER

    "Medicina di genere", perché il sesso è un'opinione

    Il Ministro della Sanità Lorenzin ha proposto un disegno di legge per la riforma degli ordini e le sperimentazioni cliniche. Nasce una "medicina di genere". Ma cosa si intende per "genere"? Come stabilisce anche l'OMS, si crede ormai che l'identità maschile e femminile sia solo una percezione culturale. Anche in medicina?

    • DISINFORMAZIONE

    Glifosato, perché è innocente eppure è tanto odiato

    Il glifosato è un diserbante scoperto e messo sul mercato nel 1975. Non ha mai creato alcun problema sanitario o ambientale. Ma ora è oggetto di un violento attacco mediatico e politico che mira alla sua messa al bando. E Bruxelles se ne lava le mani. Perché?

    • CONVEGNO

    Popolazione e ambiente, in Vaticano trionfano i nemici della Chiesa

    Jeffrey Sachs e soci sono da oggi i protagonisti dell'ennesimo convegno della Pontificia Accademia delle Scienze in salsa ecologista e anti-natalista. Ecco la sintesi un intervento svolto a una recente Conferenza internazionale online per spiegare cosa è in gioco sui temi dello sviluppo e dell'ambiente.

    • PERMESSI PER ASSISTERLO

    Fido, uno di famiglia e l'animale diventa umano

    Una impiegata della Sapienza ha ottenuto un permesso retribuito “per gravi motivi personali e familiari” per assistere il proprio cane malato. Se oggi tratti da animale l’uomo è naturale che domani si tratterà l’animale come l’uomo.

    • INQUINAMENTO

    La falsa emergenza smog. E i veri divieti di circolazione

    Puntuale, come ogni inverno, rieccola: l'emergenza smog torna a campeggiare sulle prime pagine dei giornali. E scattano i divieti di circolazione. Ma occorre sfatare sei miti consolidati: prima di tutto si respira meglio oggi che 30 anni fa. E le politiche di riduzione del traffico sono sempre meno efficaci, oltre che costose.

    • CONTROCORRENTE

    Dalla inkultura del '68 la via al conformismo

    Le affermazioni “politicamente corrette” restano le più diffuse ed evidenti, in ragione del fatto che costituiscono il verbo quotidiano delle persone che hanno una maggiore capacità comunicativa.

    • MEDICINA E FISICA

    Due Nobel che testimoniano la Creazione

    Il Nobel per la Medicina quest'anno è stato assegnato al gruppo di ricercatori statunitensi che ha scoperto il meccanismo che presiede al cosiddetto "orologio biologico" degli esseri viventi. Quello per la Fisica ai primi ricercatori che hanno misurato le onde gravitazionali. Entrambe le scoperte ci parlano di Dio.

    • IL PAPA E IL CLIMA

    Cambiamento climatico, solo un atto di fede

    Cambiamento climatico: gli animi sono divisi, così come lo sono gli scienziati. C’è chi ci crede, c’è chi non ci crede. Gli uomini comuni, non avendo gli strumenti per valutare, scelgono l'una o l'altra tesi in base a un mero atto di fede. Così come il Papa, che non è un addetto ai lavori.

    • ONU

    Sono le politiche del clima a provocare la fame

    Il Rapporto ONU sulla sicurezza alimentare rivela un aumento delle persone malnutrite nel mondo. Aumento delle guerre, rallentamento economico e gli effetti di El Niño (che non c'entrano nulla con presunte cause antropiche le principali cause. Avvenire punta invece il dito contro i cambiamenti climatici. Diversi studi provano al contrario che sono le cd politiche climatiche a provocare povertà e malnutrizione.