• ESORTAZIONE POST SINODALE

    "Cara Amazzonia...", la partita è solo rinviata

    Presentata l'Esortazione apostolica post-sinodale "Querida Amazonia": non recepita la richiesta dei preti sposati e delle donne diacono, ma papa Francesco domanda che il Documento finale del Sinodo venga applicato con tutto quanto esso contiene. E seppur la sensazione sia quella di un testo "sgonfiato" dalle critiche, si divaricano eccessivamente Vangelo e cultura mentre si fa un’apologia velata della Pachamama. Nel frattempo gli "interpreti ufficiali" del pontificato dichiarano non chiuse le questioni più spinose e spingono in avanti insieme al sinodo tedesco. ESPAÑOL II ENGLISH
    - UNA "FRENATA" MAL DIGERITA DAI PROGRESSISTI, di Nico Spuntoni

    • L’INTERVISTA AL CARDINALE

    Urosa: «No al sincretismo visto in Vaticano, la missione è evangelizzare»

    «Dobbiamo evitare il sincretismo presente nel rituale tenuto nei Giardini Vaticani attorno a un immenso lenzuolo, gestito da una donna amazzonica davanti a immagini sconosciute e ambigue». Il venezuelano Jorge Savino Urosa è il primo cardinale che si espone contro i riti tribali del 4 ottobre in Vaticano e lo fa con un’intervista esclusiva alla Nuova Bussola. In cui apre a un possibile rito amazzonico «ma senza sincretismi indebiti e pagani», poiché la liturgia «deve rispettare la natura sacra dell’Eucaristia». E per rivitalizzare il cattolicesimo in Amazzonia e nel mondo, spiega che c’è un’unica via: «Serve seguire la missione fondamentale della Chiesa: annunciare Gesù Cristo!».

    • LE RELAZIONI DEI CIRCOLI

    Dal rito amazzonico ai preti sposati, che solfa al Sinodo

    Consegnate le relazioni dei Circoli minori, suddivisi in gruppi linguistici, per la maggior parte a favore del diaconato per le donne e dell’ordinazione di uomini sposati. Alcuni chiedono anche un rito amazzonico. E il Circolo portoghese “A” cita addirittura Küng, malgrado la condanna delle sue posizioni teologiche sotto san Giovanni Paolo II.

    • DERIVE

    Prepariamoci anche all'«animismo cattolico»

    Un articolo sull'ultimo numero della rivista "Vita e Pensiero" rivaluta l'animismo in chiave ecologica, malgrado l'animismo sia l'antitesi del cattolicesimo. Ma ormai è una tendenza, come dimostra anche il Documento preparatorio del Sinodo sull'Amazzonia.

    • ROMA 2019

    Sinodo: convertire l'Amazzonia o cambiare la Chiesa?

    Nel documento pre sinodale la formula delle diaconesse è praticamente pronta come quella dei viri brobati. Formule che rischiano di estendersi, dato che il sinodo si terrà a Roma. Baldisserri, segretario generale del sinodo, ha spiegato: «Anche se il tema si riferisce ad un territorio, le riflessioni che lo riguardano superano l’ambito regionale, perché attingono tutta la Chiesa».