Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Etelberto a cura di Ermes Dovico

Sala

L'alleanza suicida della sinistra con Hamas
IDEOLOGIA

L'alleanza suicida della sinistra con Hamas

Un rapporto ambiguo, quello della sinistra con l’ideologia jihadista. Formalmente non c’è nulla di più distante dai progressisti di un movimento fondamentalista religioso. Ma anche in questo attacco a Israele, la sinistra di piazza si schiera con Hamas.


Il centrodestra vuole perdere tutte le città
AMMINISTRATIVE

Il centrodestra vuole perdere tutte le città

Paradosso: il centrodestra è dato in vantaggio in tutti i sondaggi nazionali, ma nelle prossime elezioni amministrative perderà, ormai quasi certamente, Milano, Roma, Bologna, Napoli e forse Torino. Perché? Intanto perché la sinistra (e i 5Stelle) già governa tutte le grandi città. Poi perché il centrodestra si è diviso sempre di più.


Nuove moschee: da dove arrivano i soldi? E perché?
ISLAM A MILANO

Nuove moschee: da dove arrivano i soldi? E perché?

Sbalordisce sempre la leggerezza con cui si parla di apertura di nuove moschee e di regolarizzazione di edifici di culto musulmani finora irregolari. Il Comune di Milano ne ha aperte due nuove e regolarizzate quattro. E non ci si pone mai la domanda fondamentale: chi le finanzia? E soprattutto: a che scopo?


Ghetti Lgbt, l'ultima cosa di cui Milano ha bisogno
FONTANA VS. SALA

Ghetti Lgbt, l'ultima cosa di cui Milano ha bisogno

Il sindaco Sala è molto soddisfatto che nel 2020 si tenga proprio a Milano la convention mondiale sul “turismo LGBT” e vuole individuare zone della città da dedicare al mondo Lgbt. Creare ghetti è però l'ultima cosa di cui la città ha bisogno. Dall'altra parte, Fontana rifiuta il patrocinio al prossimo gay pride.

GRILLO CHE ELOGIA L'OZIO di Stefano Magni


Boldrini e l'ossessione dell'antifascismo
VERSO IL VOTO

Boldrini e l'ossessione dell'antifascismo

Seppure lo scopo sia elettoralistico, sono irresponsabili Ie parole del presidente della Camera - sostenuta anche da Sala e De Magistris - che continua a paventare una inesistente minaccia fascista, legittimando così le violenze dei centri sociali cui stiamo assistendo in questi giorni.


Tariq Ramadan, il problema vero è il suo islamismo
L'ARRESTO

Tariq Ramadan, il problema vero è il suo islamismo

Non c'era bisogno di questo arresto, delle accuse di stupro e dei titoloni dei giornali, per indicare con cognizione di causa Tariq Ramadan come uno dei personaggi più pericolosi in circolazione. Non per le sue presunte molestie, ma per il suo radicalismo islamico.