Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Giovanna d’Arco a cura di Ermes Dovico

Ecuador

Madonna del Buon Successo, profezie per i nostri tempi
LA STORIA

Madonna del Buon Successo, profezie per i nostri tempi

Il 2 febbraio di 430 anni fa iniziò il ciclo di apparizioni di “Maria del Buon Successo” come la S. Vergine si presentò a suor Mariana di Gesù, oggi Serva di Dio, lasciandoci profezie – molte già verificatesi, altre a venire – sulla Chiesa e il mondo odierni.


Ecuador in ostaggio di una coalizione fra sinistra e narcos
AMERICA LATINA

Ecuador in ostaggio di una coalizione fra sinistra e narcos

Ecuador, proclamato lo stato d'emergenza. Rivolta dei narcos contro il presidente Noboa. La sinistra, con l'ex presidente Correa, era complice dei criminali.


La diaspora afghana
Talebani

La diaspora afghana

 

Uganda, Rwanda ed Ecuador sono alcuni dei paesi che hanno accettato di ospitare i profughi afghani che riescono a lasciare il loro paese

 


Vittoria in Ecuador, stoppato il Codice della Morte
ABORTISTI SCONFITTI

Vittoria in Ecuador, stoppato il Codice della Morte

Nonostante i ricatti dell’Onu e le pressioni di lobby internazionali, il presidente dell’Ecuador Lenín Moreno ha posto il veto e rigettato il Código de Salud, che prevedeva di liberalizzare l’aborto, l’eutanasia, l’eterologa, ecc. La decisione arriva dopo un appello dei vescovi e l’imponente mobilitazione del popolo pro vita, che ha ribattezzato il testo “Código de Muerte”


Socialisti uniti per destabilizzare l'America Latina
SCENARI

Socialisti uniti per destabilizzare l'America Latina

Forum di San Paolo e Gruppo di Puebla: da Cuba e Venezuela arriva la spinta a unire tutti i movimenti socialisti e rivoluzionari dell'America Latina per pilotare le proteste nei paesi guidati da governi di centrodestra, accusati di imperialismo. Cile, Ecuador, Colombia e Perù i Paesi che hanno già denunciato infiltrazioni dall'estero. La soddisfazione di Maduro: «Finora raggiunti tutti gli obiettivi».


I venezuelani continuano a lasciare il paese tra crescenti difficoltà
Emergenza Venezuela

I venezuelani continuano a lasciare il paese tra crescenti difficoltà

Dal 26 agosto solo i venezuelani muniti di visto possono entrare in Ecuador, anche se in transito per raggiungere altre destinazioni. Il Perù ha adottato restrizioni agli ingressi già a giugno


Sr. Clare: "O tutto, o niente!" La fame d'amore che apre i Cieli
SERVA DI MARIA

Sr. Clare: "O tutto, o niente!" La fame d'amore che apre i Cieli

Promessa star di Hollywood, Clare sin da piccola viene spinta in un mondo fatto di fama, soldi e piacere senza freni. Ma proprio quando il peccato sembra averle rubato l'anima, l'amore irresistibile del Crocifisso la attira a sé: "Perché continui a farmi soffrire?". Complice la "trappola perfetta" della Vergine Maria, Clare si lascerà così conquistare dal Signore e inizierà la sua folle corsa verso il Paradiso...


Migliaia di venezuelani chiedono di entrare in Ecuador ogni giorno
Ecuador

Migliaia di venezuelani chiedono di entrare in Ecuador ogni giorno

Il governo dell’Ecuador ha dichiarato lo stato d’emergenza. Migliaia di venezuelani raggiungono il paese ogni giorno e il flusso continua ad aumentare