La tragedia del naufragio di Lampedusa impone a tutti di aprire gli occhi sul fenomeno delle migrazioni. Così come è molto facile strappare un applauso gridando slogan sull'accoglienza, la solidarietà o contro la Legge Bossi-Fini, ben più difficile è comprendere le cause delle migrazioni. Un fenomeno massiccio, che non è causato dalla politica italiana. Ma affonda le sue radici nei conflitti e nelle dittature dell'Africa.

    • MIGRAZIONI/3

    Sinai, l'inferno dei fuggitivi africani

    • 08-10-2013

    La penisola del Sinai è attraversata dai migranti, soprattutto provenienti dall'Africa orientale e diretti al Medio Oriente e all'Europa. Ma è una trappola mortale: la tribù dei Rashaida li rapisce, li tortura e chiede riscatti esosi.

    • LAMPEDUSA

    Immigrati, il problema è da dove fuggono

    • 07-10-2013

    La tragedia di Lampedusa deve dar luogo a un'azione di conoscenza dei veri motivi che sono alla base del dramma. La comunità internazionale ha gravissime responsabilità per sostenere satrapie e teocrazie che sono la prima causa della fuga di milioni di persone.

    • MIGRAZIONI/2

    Le stragi di profughi di cui non si parla

    • 06-10-2013

    L'Europa è solo una (ed è la più lontana) delle mete dei migranti africani. A milioni si muovono entro il continente nero, in baraccopoli e campi profughi. I disperati attraversano il Golfo di Aden diretti in Yemen, dove li attendono morte, schiavitù e violenza.

    • MIGRAZIONI

    Lampedusa, il silenzio di Eritrea e Somalia

    • 05-10-2013

    «Una scena raccapricciante che offende l’Occidente e l’Europa» dice il vicepremier Alfano sulla tragedia di Lampedusa. Ma il silenzio dei governi di Eritrea e Somalia la dice lunga.

    • LAMPEDUSA

    Migrazioni, alle radici della colpa

    • 04-10-2013

    Di fronte alla tragedia immane del naufragio di Lampedusa è troppo facile predicare la "politica dell'accoglienza". Serve risalire alle radici del problema migratorio. Da dove arrivano i migranti? Perché la Libia è nel caos? Perché tutti scappano dall'Africa?
    - Strage (annunciata) di migranti

    • EDITORIALE

    Ius soli, l'errore del ministro Kyenge

    • 11-08-2013

    Il Presidente della Camera Boldrini e il Ministro per l'Integrazione Kyenge hanno portato l'attenzione sulla riforma dello status di cittadinanza sulla base dello jus soli e il diritto di voto ai cittadini extracomunitari.

    • EDITORIALE

    Onu: sguardo corto sulla immigrazione

    • 08-08-2013

    Per la condizione degli immigrati tutta l'attenzione si concentra sull'arrivo a Lampedusa. Ma sarebbe molto più efficace guardare al fenomeno nella sua interezza, visto che il viaggio che porta a Lampedusa può durare anche anni attraverso molti paesi diversi.

    • EDITORIALE

    Lampedusa, dov'è il governo del fare?

    • 06-08-2013

    In due giorni sono arrivati più di 500 immigrati, e molti altri se ne attendono. I politici che si commuovevano davanti a papa Francesco e gridavano alle porte aperte per tutti, sono spariti, ma risolvere questo dramma umano non è una "priorità".