Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Etelberto a cura di Ermes Dovico

Vaccinazione covid

La Cassazione dettava la linea sugli effetti avversi: «Trascurabili»
L'INCHIESTA/2

La Cassazione dettava la linea sugli effetti avversi: «Trascurabili»

La relazione del Massimario della Cassazione per orientare i giudici sulle cause Covid: «Effetti avversi rari e brevi». Eppure, decessi e danneggiati erano già ampiamente presenti nella farmacovigilanza internazionale. Ma non se n'è tenuto conto per giustificare la costituzionalità dell'obbligo vaccinale. E così sono proliferate le archiviazioni. 
1- I condizionamenti della Corte Suprema ai giudici
3- Lo scudo penale? Per rassicurare i medici


I condizionamenti della Cassazione per bocciare le cause sui vaccini
L'INCHIESTA/1

I condizionamenti della Cassazione per bocciare le cause sui vaccini

Vaccini sicuri ed efficaci, Costituzione rispettata, obbligo giusto per sé e per gli altri. Sulla base di assunti poi rivelatisi sbagliati, l’ufficio del Massimario della Cassazione ha guidato con il suo orientamento giudici e procure nelle cause legate al vaccino Covid-19. Una relazione scovata dalla Bussola mostra che la Corte Suprema aveva già "istruito" le toghe su come respingere le future cause riversatesi poi nei tribunali. 
2- La linea sugli effetti avversi: «Trascurabili»
3- Lo scudo penale? Per rassicurare i medici


«Io, invalida per il vaccino: l'archiviazione ci condannerebbe per sempre»
L'INTERVISTA

«Io, invalida per il vaccino: l'archiviazione ci condannerebbe per sempre»

I danneggiati da vaccino chiedono di non archiviare l'inchiesta Speranza-Aifa sulle omissioni e le bugie della campagna vaccinale. Come Amelia, che dopo l'inoculo vive in carrozzina, invalida al 100% e che alla Bussola racconta la sua drammatica storia: «Tutto è tortura, in doccia sento migliaia di lamette che mi tagliano. Prima del vaccino ballavo e pattinavo, ora prego che Dio mi mantenga lucida».