• CHI HA INIZIATO LA GUERRA IN USA?

    Esce l'agenda del "paciere" Biden: priorità all'aborto

    Pubblicate le priorità abortiste del candidato democratico: così, mentre certi cattolici si preoccupano di giustificare il voto ad un partito radicale, sostenendo che Biden è aperto al dialogo necessario per riportare la pace in un'America divisa, non comprendono che la guerra è nata con l'aborto e l'egoismo a norma (come spiegò Madre Teresa di Calcutta). Trump ha solo deciso di reagire all'attacco, motivo per cui il nemico ora mostra tutta la sua violenza.
    - AVVENIRE ADULA BIDEN TRAVISANDO FEDE E LAICITÀ, di Stefano Fontana

    • ALLA VIGILIA DEL VOTO

    Ecco perché un vero cattolico non può che votare Trump

    A spiegare come mai un uomo che ama e vuole seguire la Chiesa deve sostenere il presidente repubblicano è un libro di Austin Ruse, soprannumerario dell'Opus Dei: Trump non ha mai violato una volta la dottrina sociale cattolica, nemmeno in tema di accoglienza e di povertà, oltre ad essersi battuto per i principi non negoziabili (vedi l'aborto) più di ogni suo predecessore. 

    • USA

    Trump: sì alla legge contro l'aborto votata alla Camera

    Passa alla Camera la legge che vieta l'aborto oltre la 20esima settimana. La battaglia maggiore si gioca però al Senato dove in passato fu bloccata. Ma intanto il presidente Usa ha appoggiato la norma, incoraggiando la battaglia per la vita e deplorando l'aborto dei bambini con sindrome di Down.