• IL NATALE LAICISTA

    Cristiani discriminati: un'anziana insegna a reagire

    Mentre lo State Capitol dell'Illinois pone a fianco della natività la statua del diavolo, le scuole bandiscono il Natale e Facebook censura la foto di Santa Claus che contempla Gesù perché "violenta", una 85enne difede l'immagine della Madonna posta sul muro di casa: «Prima di rimuoverla devono uccidere me, questa è l’America e finché ho due braccia e due gambe non lo farò». Qual è la differenza fra i cristiani relativisti e questa donna?

    • BOLZANO E TRENTO

    La guerra contro il presepe: furti e oscenità

    Siamo ormai vicini al Santo Natale, dovrebbero essere, questi, giorni contraddistinti da una speranza colma di gioia, ma non è possibile fare a meno di registrare episodi gravi. A Bolzano quattro giovani hanno profanato un presepe in piazza, fotografandosi in pose oscene. E a Trento hanno rubato la statua del Gesù Bambino.

    • PRESEPI MODERNI

    Piazza San Pietro: e Gesù dov'è?

    È dedicato alle sette opere di misericordia corporale il presepe realizzato quest'anno in piazza San Pietro, un'opera che sta già suscitando diverse reazioni perché mette in disparte il Bambino Gesù.