• GIOCHI E DIPLOMAZIA

    Olimpiadi, gli Usa non fanno l'inchino alla Corea totalitaria

    Il presidente sudcoreano, Moon Jae-in, stringe la mano alla sorella del leader dell’altra Corea, quella comunista, reclusa e ostile che minaccia il Sud con test missilistici e nucleari. Ma Pence no, resta in disparte. Sarà sicuramente un atteggiamento anti-olimpico. Ma il vice di Trump ha le sue buone ragioni.

    • COREA DEL NORD

    Otto Warmbier non deve morire una seconda volta

    Usa: i genitori dello studente Otto Warmbier, a tre mesi dalla sua morte, raccontano in Tv i particolari terrificanti delle condizioni in cui hanno ritrovato il loro figlio, dopo un anno e mezzo di internamento in Corea del Nord. Il presidente Trump accusa il regno eremita di tortura e omicidio. I media iniziano subito a mettere in dubbio il tutto.