• SAN VALENTINO

    Per amare? Ci servono i malati e pure la sofferenza

    “Innamorati della vita”, edito da Ares, raccoglie le storie di diversi malati che raccontano quanto tutti desiderino vivere, anche nel dolore, se c’è qualcuno che ci vuole. E che insegnano ad apprezzare il quotidiano con le sue fatiche, facendo sorgere il desiderio di servire i nostri cari. Costi quel che costi. Perché solo accettando la sofferenza si gode del suo premio. 

    • OLTRE LA MORTE

    David, il cancro e il Paradiso: "L'anno più bello della mia vita"

    Nel giro di un anno l'osteosarcoma lo ha consumato tra indicibili patimenti. David Buggi è nato al Cielo a 17 anni con il sorriso sulle labbra ed impressa sul volto  la sua frase: "Ma se sono felice io, come non puoi esserlo tu?". Prima di tornare alla Casa del Padre, ha raccontato il suo Paradiso in terra. Il sacerdote al suo funerale: "Ha donato il suo corpo per la salvezza eterna e la conversione dei giovani".