• IL CASO

    Sgomberi e scontri, il migrante non ha sempre ragione

    La vicenda dello sgombero di piazza Indipendenza a Roma ripropone l’indignazione di coloro per i quali l’immigrato ha sempre e comunque ragione e il poliziotto è cattivo per definizione. Ma la questione è ben più complessa e chiama in causa l'assenza della politica, una storia di occupazione lunga quattro anni e "gestita" dai centri sociali, l'emergenza abitativa a Roma che ha visto nel solo 2016 eseguite ben 3200 sentenze di sfratto.

    • UN FUGGI FUGGI INGIUSTIFICATO E DANNOSO

    Ischia senza turismo, l'unico abusivo è il buon senso

    A Ischia in occasione del sisma si è letto di 27mila abusi edilizi, senza però spiegare che si tratta in molti casi di piccoli interventi, che, forse, con una burocrazia meno «italiana» sarebbero stati realizzati senza abusi. Ora, il problema è che l’isola grazie al battage mediatico, ha un’economia letteralmente in ginocchio.

    • REGGIO EMILIA

    "Profugo" pedofilo Se la piazza lincia le toghe

    A Reggio Emilia un pakistano richiedente asilo violenta un connazionale 13enne e disabile. Ma il giudice non lo manda in carcere perché ha mostrato una straordinaria autodisciplina. Insorge la piazza e anche la politica, ma alla fine il Pd non se la sente di scendere a protestare contro una toga. L'impressione è che le cosorterie vengano prima dei diritti di una vittima, mentre al carnefice vengono concesse attenuanti che fanno sospettare uno sdoganamento della pedofilia. 

    • CROLLI E MORTI NELL'ISOLA

    Sisma a Ischia, 2 morti e polemiche. Case vecchie o abusivismo? Italia ostaggio del solito tormentone

    Sisma a Ischia: 2 morti e 2600 sfollati. Puntuale, con la macchina dei soccorsi parte quella delle strumentalizzazioni alimentando il solito tormentone sulle responsabilità di un'Italia ostaggio dell'emergenza permanente. Come si può morire per una magnitudo di 4.0? si chiede la Protezione Civile. Sotto accusa l'abusivismo, su cui è prosperata l'isola in 50 anni tra condoni e sanatorie. Ma a crollare, dicono i sindaci, sono state le case più antiche.

    • SEGNI NEL CIELO

    L'eclissi di sole misura il sentire di un popolo

    Assistere all'oscuramento del sole in Germania, Nord Africa e America in ambienti totalmente differenti e accorgersi che non si sa più guardare ai segni del creato: l'eclissi se non passa indifferente è, per la maggioranza della popolazione, un business.

    • LA LETTERA

    Barcellona: bisogna dire che è terrorismo islamico

    Chi per "buonismo" non chiama l'odio nichilista con il suo nome ne diventa complice, come il sindaco di Barcellona. Se vogliamo difendere la vita e l'Europa dobbiamo guardare in faccia la realtà: ecco elencate le verità di cui ci vergognamo da quando Dio è stato cancellato dall'orizzonte (anche cristiano).

    • DUE IDEOLOGIE SVELATE

    I Robot anticomunisti dicono che l'intelligenza è umana

    Mentre la scienza sogna robot che possano sostituire l'uomo alcuni prototipi di "intelligenze artificiale" si sono espressi contro il regime di Pechino. Svelando così due cose: primo, i veri pensieri degli scienziati cinesi che li hanno prodotti; secondo che l'intelligenza e la libertà provengono unicamente dall'essere umano.

    • IMMIGRAZIONE

    Sbarchi e Ong, una svolta e un chiarimento

    Stretta delle autorità libiche e italiane sull'attività delle Organizzazioni non governative, che perdono anche l'appoggio incondizionato della Cei: appare sempre più chiaro a tutti che quanto avviene nel Mediterraneo è soltanto traffico di esseri umani, che non può essere tollerato.

    • PROGRAMMA

    La giornata della Bussola: il programma

    Il programma della Giornata della Bussola "Chi ricostruisce l'umano", 10 settembre 2017, (9,30 - 18,00) presso Centro Rosetum, Milano, Via Pisanello, 1 (ang. Piazza Velasquez)

    • PRIMAVERA MARIANA

    Viaggio al Festival dei Giovani di Medjugorje: nel silenzio Dio sta rinnovando la Chiesa

    La via per la felicità indicata dal cardinal Sarah nel suo ultimo libro, letta in viaggio verso Mejugorje, diventa carne e desiderio poche ore dopo l'arrivo in Erzegovina, dove 40 mila persone rinuite pregano incessantemente, si confessano e ricevono i sacramenti. Mentre la Chiesa è in burrasca Dio la salva così, lentamente. Come ci conferma gioiosa la Madonna durante l'apparizione nel giorno del suo compleanno. 

    • CODACONS: VIETARE LE "BIONDE" IN SPIAGGIA

    Fumatore, forse ti toccherà andare a fumare in chiesa

    Il Codacons vorrebbe vietare di fumare persino in spiaggia. Poveri fumatori. Alla fine non resterà loro che andare a fumare in chiesa, l’ultimo ridotto. In fondo, non è mai stato vietato fumarvi e qualche prete sensibile all’«accoglienza» lo si trova sempre. O forse no: i preti «accoglienti» sono tutti politicamente corretti: i cani sì, il fumo no. 

    • CASO YARA

    Bossetti è già condannato alla gogna mediatica

    Non anticipare per via mediatica una condanna che ancora dev’essere pronunciata in via definitiva dai giudici significa rispettare la dignità dell’imputato e condannato in primo o secondo grado. Massimo Bossetti, condannato in appello (e in attesa della Cassazione) per l'omicidio di Yara Gambirasio, per ora è vittima di una barbarie mediatica.