• LETTERE IN REDAZIONE

Un grazie dall'Albania

Sono una suora francescana di Cristo Re, missionaria in Albania. Desidero ringraziare lei e tutti i collaboratori per l'aiuto che ci date con il vostro servizio di informazione....

Gentile Direttore,

Sono una suora francescana di Cristo Re,  missionaria in Albania. Attualmente mi trovo in Italia per un corso di aggiornamento ed ho un po' di tempo per scrivervi. 

Desidero ringraziare lei e tutti i collaboratori per l'aiuto che ci date con il vostro servizio di informazione attraverso la Nuova Bussola Quotidiana. Apprezzo molto la serietà, la competenza e la fedeltà con cui ci informate: lo ritengo un aiuto molto valido per capirci qualcosa in quello che capita giorno dopo giorno ...

Gesù alcuni giorni fa ci ha detto: "I figli delle tenebre sono più scaltri dei figli della Luce...", uno stimolo ad essere candidi come le colombe, ma astuti come i serpenti... quell'astuzia (Sapienza) che viene dal Signore. Che lo Spirito vi aiuti ogni giorno ed anche attraverso di voi possa vincere le tenebre nella mente e nel cuore di chi ha bisogno di capire, di chi vacilla nella fede, di chi non crede o combatte la fede.  

Siete anche voi "servi  del Signore e figli della risurrezione" e come tali desidero porgervi  i miei vivi AUGURI per la festa di Cristo nostro Signore e Re  e per una Santa conclusione dell'Anno della fede: che non sia una fine, ma solo una tappa verso una santità maggiore. Vi ricordo ogni giorno nella preghiera con stima e gratitudine. 

Un saluto cordiale,

sr. Consiglia Cirillo, francescana di Cristo Re