Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Camillo de Lellis a cura di Ermes Dovico

Teologia

Moltmann, il padre degli errori della teologia contemporanea
morto a 98 anni

Moltmann, il padre degli errori della teologia contemporanea

Il teologo protestante ha avuto grande influenza anche in ambito cattolico. Un'influenza negativa, che fa leva sulla speranza ma la ripone dentro la storia, secolarizzando la fede. I risultati sono tuttora evidenti.


Ora di dottrina / 113 – Il video

Le virtù infuse

Esistono virtù chiamate, teologicamente, virtù infuse. Vengono infuse per un dono di grazia e in particolare per infusione della carità. Il rapporto tra virtù acquisite e virtù infuse, ordine della natura e ordine della grazia.


San Tommaso 750 anni dopo: fondamento sicuro del Magistero
anniversario

San Tommaso 750 anni dopo: fondamento sicuro del Magistero

Il 7 marzo 1274 moriva il Dottore Angelico, che la Chiesa ha ripetutamente proposto a modello non solo per la sua vita santa, ma anche per i suoi insegnamenti. Un approfondimento tratto dal numero in corso della "Bussola mensile".


L’unità dei cristiani è cattolica o non è
ecumenismo

L’unità dei cristiani è cattolica o non è

Punti fermi sull’autentico dialogo ecumenico, al di là dei miti storici e delle illusioni teologiche che si rivelano inconcludenti poiché prescindono dalla verità. Un approfondimento dal n. 4 (gennaio) della nostra rivista di formazione apologetica "La Bussola mensile".


La teologia acrobatica di Fernández si scontra con la ragione
tuchosofia

La teologia acrobatica di Fernández si scontra con la ragione

La dichiarazione "Fiducia supplicans" si fonda su premesse errate, anche sul piano naturale oltre che soprannaturale: non bastano due individui per fare una coppia.


Antonelli lancia l'allarme sul "cristianesimo secolarizzato"
IL LIBRO

Antonelli lancia l'allarme sul "cristianesimo secolarizzato"

In "Fedeltà e rinnovamento", edito da Ares, l'arcivescovo emerito di Firenze non fa i nomi ma denuncia chiaramente la tendenza a operare un "discernimento capovolto" che sottomette la fede alla cultura dominante.


Tre conversioni non ne fanno una
LA NUOVA CHIESA

Tre conversioni non ne fanno una

Da tempo sono apparse all’orizzonte del cattolicesimo tre nuove conversioni. Si tratta della conversione pastorale, della conversione sinodale e della conversione ecologica. La parola conversione la Chiesa l’aveva sempre adoperata per indicare il volgersi a Cristo, unico Salvatore. Ora la parola cambia significato.