• C’è chi dice no

Star City vs DeeDee

DeeDee McIntosh, un attivista trans (v. foto), ha tentato di far passare un’ordinanza comunale presso la cittadina statunitense di Star City grazie alla quale, tra le altre cose, le persone tran maschili avrebbe avuto libero accesso nei bagni e spogliatoi femminili.

L’associazione MassResistance ha però reso noto che DeeDee era un molestatore sessuale che operava nelle scuole della contea di Monongalia.

Il consiglio comunale ha quindi preso il coraggio a due mani e ha buttato nel cestino questa proposta di ordinanza.