• Qatar 2022

Quel compromesso sui Mondiali di calcio

I prossimi Mondiali di calcio si svolgeranno in Qatar nel 2022. Il Paese ha una forte impronta musulmana e infatti l’omosessualità è punita fino a 3 anni di carcere. Si è giunti quindi ad un compromesso: si potranno esporre bandiere e striscioni arcobaleno solo all’interno degli stadi, ma non fuori. Un compromesso che, ne siamo certi, non andrà giù né ai musulmani osservanti né ai militanti gay.