Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giovanni da Matera a cura di Ermes Dovico

Libertà di espressione

L'Istituo di Autodisciplina Pubblicitaria vuole bloccare la campagna del Bus delle libertà

L'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha inviato una ingiunzione affinchè la campagna lanciata dal Bus delle libertà si blocchi.

Gender Watch 15_10_2017

A fine settembre il Bus delle libertà – quello con scritto sulle fiancate che “i bambini sono maschi e le bambine sono femmine” – aveva girato l’Italia facendo leggere a tutti questo suo scandaloso slogan.

Ora l'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) ha emesso una ingiunzione affinchè si desista in futuro da simili campagne pubblicitarie perché violano “convinzioni morali, civili e religiose” e potrebbe danneggiare i bambini.

La mossa dello IAP ha chiaramente fini intimidatori, ma CitizenGo, autore della campagna, ha reso noto che non desisterà.

https://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/gender-in-crisi-il-bus-e-scomodo/