• SCHEGGE DI VANGELO

La ricerca della felicità

E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell’alba, li troverà così, beati loro  (Lc 12, 38)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito. Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà le vesti ai fianchi, li farà mettere a tavola e passerà a servirli. E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell’alba, li troverà così, beati loro!».  (Lc 12, 35-38)

Coloro che vogliono seguire Gesù devono mettersi al Suo servizio ed essere pronti a compiere la Sua Volontà accogliendo i segni e le ispirazioni che ci invia attraverso i fratelli e i fatti della vita che magari, lì per lì, ci risultano umanamente oscuri. Gesù in questo brano sottolinea l’importanza della vigilanza. Bisogna tenersi sempre pronti all'incontro con Dio non per paura nei confronti del Signore bensì per riconoscenza del suo amore per noi.  Preghiamo affinché Gesù ci trovi pronti nel giorno della nostra morte e quindi del nostro giudizio personale.