Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Leonida di Alessandria a cura di Ermes Dovico
I PICCOLI PREGANO

I bambini per la Pace: novena e consacrazione a Maria

Rispondendo all'accorato appello della Madonna e del Papa, nasce l'iniziativa: "Il Rosario dei bambini per la Pace". Una Novena tutta dedicata ai bambini che si terrà dal 17 al 25 marzo su Zoom e che terminerà con la Consacrazione dei bambini (e delle famiglie) al Cuore Immacolato di Maria.

Attualità 15_03_2022

"Dio è solo Dio della pace, non è Dio della guerra e chi appoggia la violenza ne profana il nome. Ora preghiamo in silenzio per chi soffre e perché Dio converta i cuori ad una ferma volontà di pace. (…) Chiedo a tutte le comunità diocesane e religiose di aumentare i momenti di preghiera per la pace".

Le parole dell’Angelus di domenica sono solo l’ultimo di una serie di accorati appelli che il Santo Padre sta rivolgendo a tutta la Chiesa affinché con un cuore solo preghi unita per la pace: perché abbia fine la guerra in Ucraina e si interrompa quella folle escalation di violenza che sta coinvolgendo il mondo intero.

Ebbene, proprio raccogliendo l’invito del Papa alla preghiera e al digiuno per la Pace, noi esaudiamo il desiderio stesso del Cuore Immacolato di Maria, la quale nelle sue innumerevoli apparizioni sulla terra ha supplicato il popolo di Dio alla conversione, attraverso la preghiera ed il digiuno. E di fronte all’odio che dilaga, accendendo guerre tra i popoli, nelle famiglie e nei singoli cuori, la Madre di Dio ha annunciato la prossima venuta di un Regno di Pace dove il Cuore Suo e di Suo Figlio trionferà.

Sembra impossibile di fronte a quanto sta accadendo nelle ultime settimane trovare una strada per un Regno di Pace: tutte le vie diplomatiche sono chiuse e, nel cuore di chi governa il mondo, sembra esserci tutto fuorché l’intenzione di aprire reali negoziati di pace.

Eppure, laddove tutte le forze umane appaiono impotenti, la Madre della Chiesa invita i suoi figli a sperare contro ogni speranza e a percorrere le strade di Dio. Basti pensare alle parole della Madonna a Fatima, proprio mentre era in corso la Prima Guerra Mondiale, suor Lucia le ha riassunte così:

“Non esiste problema, per quanto difficile, di natura materiale o, soprattutto, spirituale, nella vita privata di ognuno di noi, o in quella delle nostre famiglie, delle famiglie del mondo, delle comunità religiose o addirittura nella vita dei popoli e delle nazioni che non possa essere risolto dalla preghiera del Santo Rosario. Non c’è problema, vi dico, per quanto difficile, che non possa essere risolto dalla recita del Santo Rosario”.

È esattamente in questo spirito che nasce l’iniziativa “Il Rosario dei bambini per la Pace” che si inserisce in un ciclo di proposte di preghiera dedicate proprio ai piccoli (leggi qui e qui).

La proposta è semplicissima e consiste in una Novena dal 17 marzo al 25 marzo in cui tutti i bambini, in modo gioioso ed adatto alla loro età, saranno invitati a pregare insieme il Santo Rosario per la Pace in Ucraina, nel mondo e in tutti i cuori.

La Novena terminerà il 25 marzo con la Consacrazione di tutti i bambini, e delle loro famiglie, a Dio Padre attraverso il Cuore Immacolato di Maria.  

La Novena con la Consacrazione si svolgerà sulla piattaforma Zoom dal 17 al 25 marzo tutti i giorni alle ore 20:00. Per iscriversi (la partecipazione è totalmente libera e gratuita) basta mandare una email con i nominativi dei partecipanti e numero di cellulare al seguente indirizzo: preghiera.bambini@gmail.com