Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Maria Maddalena a cura di Ermes Dovico
Migrazioni
a cura di Anna Bono
Un Piano Marshall per l’Africa

Dall’Unione Europea un Piano Marshall per l’Africa da 40 miliardi di euro

Un fondo europeo per l’Africa da 40 miliardi di euro, investimenti pubblici e privati europei per 500 miliardi e un nuovo partenariato tra i due continenti che ne consolidi i rapporti

Migrazioni 28_11_2017
Tajani

Il 29 e 30 novembre si svolge ad Abidjan, Costa d’Avorio, il 5° vertice Unione Europea-Unione Africana. Il summit deciderà il futuro dei rapporti tra i due continenti. È stato preceduto da una conferenza tenutasi il 22 novembre a Bruxelles alla quale hanno partecipato rappresentanti dell’UE e dell’UA, investitori e rappresentanti della società civile. L’incontro ha posto le basi per un nuovo partenariato tra Europa e Africa. Il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani ha anticipato l’adozione di una nuova strategia per rinnovare e rafforzare i rapporti tra i paesi dei due continenti, incentrata sullo stanziamento da parte dell’UE di fondi per almeno 40 miliardi di euro. “I problemi dell’Africa sono, anche, i problemi dell’Europa. È giunto il momento di mettere l’Africa in cima all’agenda dell’Unione – ha detto il Presidente – dobbiamo lavorare affinchè nel prossimo bilancio UE il fondo d’investimenti per l’Africa sia dotato di almeno 40 miliardi. Grazie all’effetto leva e sinergie con la Banca europea degli investimenti possiamo mobilizzare investimenti pubblici e privati per circa 500 miliardi”.