Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Ranieri a cura di Ermes Dovico

Divieto di propaganda

Via gli Swatch dalla Malesia

La Malesia vieta gli orologi Swatch che fanno propaganda al movimento LGBT. Si rischia il carcere fino a 3 anni

Gender Watch 11_09_2023

La Malesia è un paese musulmano che vieta l’omosessualità. Ne vieta di conseguenza anche la propaganda, in qualsiasi modo essa venga fatta. Ecco perché il Ministero dell’Interno ha sequestrato e vietato la vendita di quegli orologi Swatch che riproducono sull’orologio stesso o nelle confezioni i colori arcobaleno o in ogni modo supportano le rivendicazioni del mondo LGBT.

Il Ministro in una nota ha dichiarato: «(I prodotti Swatch) sono stati vietati in quanto dannosi, o potenzialmente dannosi, per la moralità, l'interesse pubblico e l'interesse nazionale promuovendo, sostenendo e normalizzando il movimento LGBTQ, che non è accettato dalla società in generale della Malesia. Il ministero dell'Interno ribadisce il suo impegno a garantire la sicurezza pubblica e la pace monitorando e controllando tutte le forme di pubblicazione per impedire la diffusione di fattori, insegnamenti e movimenti che contraddicono l'assetto socio-culturale locale».

Il privato che venisse trovato in possesso di uno di questi orologi potrebbe rischiare il carcere fino a 3 anni e una multa di $ 4.372,06.