Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Maria Maddalena a cura di Ermes Dovico
NUOVI PRINCIPI

Vaccini o no, avanza lo Stato totalitario

"I bambini devono capire che quel che vuole lo Stato vale di più di quel che vogliono la mamma e il papà" così ha commentato Ferdinando Camon, noto scrittore italiano, sulla vicenda dei vaccini. Nessuna protesta, tutto normale, eppure il principio enunciato è gravissimo: è la base di un qualsiasi Stato totalitario. 

Attualità 16_09_2017

"I bambini devono capire che quel che vuole lo Stato vale di più di quel che vogliono la mamma e il papà" così ha commentato Ferdinando Camon, noto scrittore italiano, sulla vicenda dei vaccini. Nessuna protesta, tutto normale, eppure il principio enunciato è gravissimo e sta alla base di un qualsiasi Stato totalitario. Dunque, i genitori hanno sempre ragione? No, nemmeno questo è vero. E infatti il punto è un altro: c'è una Verità della creatura che va oltre lo Stato e gli stessi genitori, a cui tutti devono rispetto. Una verità che il potere vuole cancellare con ogni mezzo. Proprio come aveva profetizzato San Giovanni Paolo II: "Una democrazia senza valori si trasforma in un totalitarismo aperto oppure subdolo". Proprio quello che sta accadendo.