• Referendum

Svizzera: approvata legge su "omofobia"

Con una legge apposita il Codice penale elvetico aveva esteso il divieto di atti discriminatori per motivi legati a etnia, razza e religione alle condotte discriminatorie legate ad orientamento sessuale e identità sessuale psicologica.

L’Unione democratica federale aveva promosso un referendum per abrogare questa estensione dato che, giustamente, temeva che questa legge fosse lesiva della libertà di parola.

Hanno vinto i favorevoli alla legge con il 63% dei votanti e sono stati sconfitti i difensori della famiglia, della libertà di parola e soprattutto dell’ordine naturale.

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/02/09/svizzera-62-si-a-legge-anti-omofobia_965eb94f-1d41-4a87-a91c-b4032ae2ff3c.html