• Giocattoli

Se Mr & Mrs Potato discriminano

La Hasbro, azienda produttrice di giochi, in un tweet fece inizialmente sapere che i personaggi di Toy Story, Mr and Mrs Potato, avrebbero dovuto perdere il titolo di «Mr» e «Mrs» che compariva sulle confezioni. A loro posto la seguente espressione: «Potato Head», ossia testa di patata. Questo perchè tali apposizioni rimandano al sesso maschile e femminile, realtà osteggiata dalle lobby LGBT.

Poi scoppiarono le polemiche e la Hasbro fece parzialmente marcia indietro: la dicitura «Mr» e «Mrs» sarebbe ricomparsa sulle scatole, ma in basso e scritta in piccolo. Insomma, un colpo al cerchio per non scontentare i possibili clienti conservatori e un colpo alla botte per non scontentare quelli progressisti. In mezzo i bambini privati di riferimenti valoriali sicuri.