• Attualità

Premio Ipazia alla Cirinnà

Lo scorso 19 novembre, durante il Festival dell'Eccellenza al Femminile 2019, è stato assegnato all’on. Monica Cirinnà il Premio Ipazia. Le motivazioni sono le seguenti: «Donna eccellente che si è spesa per la libertà, le relazioni sociali, le unioni e le famiglie, la disciplina delle convivenze e per il diritto all’autodeterminazione dei corpi in caso di malattia. Monica Cirinnà è sostenitrice risoluta della battaglia per i diritti del corpo, ma soprattutto del corpo delle donne, a cui si è appassionatamente e coraggiosamente dedicata sfidando senza esitazione pregiudizi e discriminazioni».

Questa donna “eccellente” è stata la prima promotrice della legge sulle unioni civili, favorevole all’omogenitorialità, oltre che ad aborto e legalizzazione di alcune droghe e all’utero in affitto che, oltre ad essere un insulto per il bambino, cosifica la donna che affitta l’utero.

https://www.provitaefamiglia.it/blog/il-premio-ipazia-alla-cirinna-la-paladina-dei-diritti-gay