• BOSNIA-ERZEGOVINA

Maria Regina della Pace a Medjugorje

Nel cuore dell’ ex-Jugoslavia da trent’anni esatti questo luogo richiama un numero sempre crescente di pellegrini. E non si contano ormai le testimonianze di gente che da qui è tornata trasformata.

medjugorje
Nel cuore dell’ ex-Jugoslavia, nell’attuale Bosnia-Erzegovina, da trent’anni esatti il santuario di Medjugorje richiama un numero sempre crescente di pellegrini . Nel 1981, sei ragazzi hanno testimoniato di vedere e parlare con la Vergine Maria la quale si sarebbe dichiarata: «Regina della Pace». L’anno successivo la Madonna si sarebbe rivelata ad altri due ragazzi. Di fatto questo luogo sta conoscendo un eccezionale ondata di pellegrini. Notevole è la dimensione penitenziale sul luogo (confessione, salita alla collina delle apparizioni e alla montagna delle croci). Per ora non c’è nessun pronunciamento definitivo da parte della Chiesa, ma sulla «collina delle apparizioni» si stimano già circa 40 milioni di visitatori di ogni nazionalità. E non si contano ormai le testimonianze di gente che da questo luogo è tornata trasformata.
(A.Giu.)

Dona Ora