• CAMPAGNA RACCOLTA FONDI

L’intelligenza della Fede genera un popolo libero

È con l’intelligenza della fede che portiamo avanti le nostre battaglie per affermare la verità, la bellezza, la bontà e la giustizia di ciò in cui crediamo. La Nuova Bussola Quotidiana in questa missione non è sola, è insieme a un popolo. È insieme a te. DONA ORA!

C’è un popolo che non crede alle menzogne, non cede alle illusioni e non si attacca ai compromessi.

C’è un popolo che guarda dritto negli occhi la verità: che si tratti di aborto, ideologia gender, eutanasia, terrorismo, o di temi legati alla salute, all’educazione, all’ecologia gli slogan alla moda del momento qui non fanno presa.

C’è un popolo che guarda alla vita eterna per vivere in pienezza ogni singolo giorno, che guarda in alto per comprendere quanto accade in basso, che sa chiedere perdono quando cade e ringraziare quando riceve un dono.

C’è un popolo che vive, prega e lavora con l’intelligenza della fede. E lo vediamo ogni giorno nelle innumerevoli testimonianze di vita cristiana fatte di preghiera e di attività a servizio del prossimo.

Insieme a questo popolo opera La Nuova Bussola Quotidiana. Chi ci conosce sa che la nostra missione è leggere gli avvenimenti alla luce della fede. È questa che ci allena ad aprire gli occhi sul presente per comprendere i pericoli che ne discendono per il futuro. È con l’intelligenza della fede che portiamo avanti le nostre battaglie per affermare la verità, la bellezza, la bontà e la giustizia di ciò in cui crediamo.

Ed è in virtù di questo nostro impegno quotidiano che ti chiediamo di sostenere il nostro giornale. Se possiamo far sentire forte la nostra voce libera e cattolica è grazie all’aiuto economico che ci arriva da tutti i lettori che condividono la nostra missione.

Ogni donazione che riceviamo, anche la più piccola, qui diventa preziosa. Per questo ci auguriamo di trovarti al nostro fianco. Noi ci contiamo.

Grazie per ogni aiuto che ci potrai dare!

Per effettuare una donazione in sicurezza e con semplicità clicca qui.

Dona Ora